Tu vuo’ fa’ la populista!

Fare del populismo non è una attività contemplata nel ” Manuale delle Giovani Marmotte” . Quelli di sinistra non possono permetterselo e ultimamente sembra veppiù diventata un’attività pruriginosa, come fare l’olgettina o l’infermiera ai festini di Arcore. Stamattina seguivo, come sempre, il simpatico trio di Caterpillar AM che proponevano il dilemmatico quesito quotidiano. Quello di stamani era: abolire i finanziamenti pubblici ai partiti sarebbe drammatico? Filippo Solibello invitava gli ascoltatori a non lasciarsi andare al populismo e di rispondere con ragionevole considerazione per il problema in sè. Mi trattengo da considerazioni troppo generiche e populiste, ma permettetemi  una riflessione morettiana: si nota troppo se dico una sola parola, tutt’attaccata, ‘affan****ai partiti! oppure se non la dico, ma la penso fortissimamente? 😀