La parte migliore di me

Tra i tanti regali natalizi uno, graditissimo, era corredato da un bigliettino affettuoso a nome degli uomini di casa. Si faceva menzione, nella dedica, al regalo che avrebbe dovuto proteggere “ la parte migliore di te “. Maliziosamente ho pensato… ad altro! Ho aperto la confezione, ed ecco un bellissimo berretto di lana arancione con pon pon che è servito, in questi giorni di gran freddo, a coprire la parte migliore di me! È bello che almeno tre uomini al mondo, apprezzino la mia graziosa e pensante testolina!