Fiori

orchidea biancaLo so, è stato il caldo di quel giorno. Improvviso. Un vento di scirocco, afoso e plumbeo, una coltre grigia a coprire ogni cosa. E’ stato il caldo a far appassire di colpo e improvvisamente i fiori bianchi dell’orchidea che mi avevi regalato una domenica, quando eri venuto per stare con noi, come tutte le domeniche, un appuntamento al quale non rinunciavi. Una telefonata nel nulla di un pomeriggio di caldo improvviso si è accompagnata al tuo lasciarti andare definito e assoluto. É stato il caldo, lo so. Ma voglio dar voce al cuore e voglio pensare che tu quel giorno ti sia ripreso indietro i fiori perché fossero tuoi compagni di viaggio, per non sentirti solo e piccolo e indifeso come eri diventato. Babbo, è stato solo il caldo, ma io e te sappiamo che non è così.

One thought on “Fiori

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...