#BringBackOurGirls

nigeriaIl 15 aprile oltre 200 studentesse, la maggior parte tra i 16 e i 18 anni, sono state rapite dalla scuola statale femminile secondaria a Chibok, nel nord-est della Nigeria, dal gruppo armato islamista boko haram. In un video reso noto il 5 maggio, boko haram ha annunciato che le liceali saranno “vendute al mercato in nome di Allah” come schiave o spose.

Attivati subito: le autorità nigeriane devono sapere che il mondo sta con le famiglie delle ragazze e chiede la loro liberazione immediata. I loro diritti – e i diritti di tutti i ragazzi della Nigeria – all’istruzione e il diritto a essere protetti da ogni forma di violenza devono essere garantiti!

Le madri delle ragazze rapite e i loro sostenitori stanno camminando verso Abuja, la capitale, chiedendo un intervento delle autorità.

Fai sentire la tua voce! Sostieni le ragazze di Chibok e diritti umani di tutti i nigeriani! ( dal sito di Amnesty International )

firma-subito-appello

11 thoughts on “#BringBackOurGirls

  1. Silvia 10 maggio 2014 / 21:28

    L’ha ribloggato su In fondo al cuoree ha commentato:
    Fatelo girare è una vera vergogna!

    • mizaar 12 maggio 2014 / 20:32

      grazie silvia, grazie a tutti gli amici che hanno veicolato, tramite i loro blog, l’appello di amnesty international!

  2. karina890 12 maggio 2014 / 09:04

    L’ha ribloggato su costainpianurae ha commentato:
    Lo annunciano pure, cosa vogliono fare con il loro crimine

    • mizaar 12 maggio 2014 / 20:31

      oggi, come avrai sentito, il comunicato della ” conversione ” all’islam delle ragazze. con l’aggravante che terranno presso di loro quelle a cui hanno fatto il lavaggio del cervello, le altre serviranno come ” merce di scambio “. semplicemente pazzesco e delirante, il comunicato!

      • karina890 12 maggio 2014 / 22:35

        Incredibile!

      • mizaar 13 maggio 2014 / 20:40

        già…😦

  3. unpodimondo 15 maggio 2014 / 15:52

    L’ha ribloggato su Un po' di mondoe ha commentato:
    Di solito non faccio Reblog, ma in questo caso è assolutamente doveroso… oltre a firmare (logicamente)

    • mizaar 16 maggio 2014 / 20:30

      grazie per averlo fatto, caro marco! anche se ce ne sarebbe da scriverne uno al giorno di post simili. ti sembra accettabile la vicenda della donna cristiana in sudan, che non vuole convertirsi all’islam e per questa ragione è stata condannata a morte per apostasia?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...