Sul finire di un altro otto marzo

MondrianL_sstGr_ssenStamattina. C’era questa signorina – Signora? le ho detto. Ma lei con un vezzo tutto femminile, mi ha risposto, celando le labbra dietro una mano: Signorina. Sono ancora come mamma mi ha fatta e ho ottant’anni. Poi ha aggiunto: Ma siamo tutte signore, dopo una certa età, no? Non so se siamo generalmente signore, ma certamente siamo donne, stamattina alle prese ognuna con le sue misure della spesa quotidiana, l’acquisto del cibo per sfamare noi stesse, i nostri cari, figli , mariti, compagni. Ogni giorno, a volte più volte al giorno. Che ci si dimentica come può essere noioso il dover pensare a cosa acquistare, in prospettiva del pranzo o della cena, si dimentica perché impegnate in mille altri pensieri. Chiodo schiaccia chiodo, pensieri che si sovrappongono a comporre uno strano mosaico mentale. Noi donne abbiamo in testa un quadro di Mondrian, certe volte. E ancora non smetteva di parlare, la signorina, piccola e piena di vita. Una donna che ha iniziato a lavorare a dieci anni, una donna che ha lavorato e adesso bada a se stessa. Che ci si dimentica a volte come sia noioso il dover lavorare e non solo quel lavoro che si svolge fuori di casa, quando si è fortunate ad averlo un lavoro fuori di casa, piuttosto quella ripetizione di gesti domestici, il lavorio delle mani, delle gambe, del corpo che strofina, lava, pulisce, rassetta, cucina. Poco più in là una donna, un’altra tra le tante, con un bimbo piccino nel passeggino e un altro nel ventre, il viso stanco e tirato ma presente a formare un insieme di donne, con uomini e figli, compagni buoni o cattivi, violenti o amorevoli. Donne. In una mattina dell’otto marzo, così come sono state oggi, uguali a se stesse ieri e come lo saranno domani. Fuori di retorica, solo donne.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...