Avvento a vento

CalendariocasellineIl patatoso venerdì trafficava con foglio di quaderno, righello, matite colorate e tutto quanto fa disegno. D. che fai? gli ho chiesto alla seconda ora. E lui: Faccio il calendario dell’Avvento. Adesso dimmi tu se avessi dovuto trovare sopportabile una simile attività, vista la mia atavica e congenita allergia a tutto quanto fa Natale – a proposito qui nel blog non ha ripreso a nevicare, mah! L’ho lasciato cuocere nel suo brodetto natalizio per un po’, sicché passato un tempo accettabile puntualmente è arrivata la domanda: Mi aiuti?  Presa in mano la situazione – sì, la matita e la gomma per l’appunto – ho cominciato a disegnare venticinque caselline. Non pago D. ha aggiunto: Puoi disegnare anche un albero? E un angelo? E i bastoncini di zucchero? Insomma in poco tempo ci siamo trasformati nella mente e la mano, con lui schiavista impossibile a dare comandi, con l’aggravante dell’apparato critico – La stella non si fa con cinque punte, ma con quattro! Guarda D. che ti sbagli… No no a me piace con quattro punte, cancella e correggi! E io ho correggiato – senza la esse, ovviamente! 😀 Insomma alla fine mi sono guadagnata la beatitudine del Natale con Avvento, annessi e connessi, compreso il vento con pioggia che sta imperversando da due giorni. Un Avvento a vento che ci ha regalato il bonus del niente scuola, per oggi. Ma domani si ricomincia; qualcuno dei colleghi avrà l’infelice idea di coinvolgermi in qualche attività pre natalizia, nell’orrido mercatino della solidarietà ecc. ecc. Insomma, come il vento mi lamento – che fa pure rima inconsapevole. Mancano ventitré giorni all’alba. Ce la posso fare, è vero? 😆

N.d.r. Ha iniziato a nevicare, nel blog, ” mo’ mo’ ” – manco a dirlo! Sono dispensati dalle visite quelli con problemi a vedere cadere la forfora! 😀

Advertisements

14 thoughts on “Avvento a vento

  1. Silvia 2 dicembre 2013 / 20:17

    Eheheheheheh ti ha messo sotto a cottimo!!!!! 😉

  2. cordialdo 2 dicembre 2013 / 20:40

    Ma sì, tranquilla che ce la farai. A Natale puoi!
    Ciao, R., buona serata. Osv.

    • mizaar 4 dicembre 2013 / 20:43

      come la pubblicità del panettone? 😆 ciao osvaldo caro, buona serata anche a te!

      • cordialdo 4 dicembre 2013 / 20:55

        Esattamente come quella perchè l’attore è un ragazzino!
        Ciao, cara amica. Felice serata-notte. Osv.

      • mizaar 4 dicembre 2013 / 21:01

        ma io no ragazzino, io vecchietta, uff! 😦

  3. Maggie May...be 2 dicembre 2013 / 21:25

    Io adoro il Natale, la neve nel blog, il blog-presepe di Ariel, il calendario dell’avvento (coi cioccolatini però), i dolcetti, i regali, gli amici e i parenti, i pranzi, le cene, i brindisi, gli auguri. E la speranza. Che il Natale porti qualcosa di bello.. L’unica speranza a cui aggrapparsi.

    • mizaar 4 dicembre 2013 / 20:42

      e lo so susanna, lo so. la speranza non dobbiamo farla passare di moda e non dobbiamo dimenticarla, una volta che il natale è alle spalle! e poi tu hai un incentivo in più per amarlo, questo natale, il tuo primo da signora!!! 😀

  4. melodiestonate 4 dicembre 2013 / 21:05

    io anche adoro il natale e speriamo che ci doni un pò di serenità…..

    • mizaar 4 dicembre 2013 / 21:06

      ne abbiamo bisogno sempre più, speriamo davvero!

      • mizaar 4 dicembre 2013 / 21:08

        un bacio anche a te, bella ragazza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...