Aspettative

preside.gifCi vuole cinismo, disincanto anche, per non ne averne. Si parte in condizione di svantaggio quando le aspettative viziano la forma dell’attesa e del guardare le cose. Anche stavolta, iniziando l’anno, mi sono ritrovata, nel primo giudizio, ad edulcorare l’aspetto dell’esteriorità, a captare segnali positivi anche solo giudicando, superficialmente, i gesti e le parole. Andando avanti coi giorni mi sono resa conto che anche stavolta sarà una scuola all’insegna dell’impegno duro e puro, del metterci la faccia e tutta la fatica possibile. Fai tu, è l’imperativo! Deludente piano programmatico di una dirigenza bi/ubiquata e senza terra. Aiuto, voglio scendere!

Annunci

15 thoughts on “Aspettative

    • mizaar 11 settembre 2013 / 18:58

      perchè non siamo noi ad essere statici, ma sono gli altri a non cambiare! 😀

      • arielisolabella 11 settembre 2013 / 19:01

        anzi se possono peggiorano pure direi!

      • mizaar 11 settembre 2013 / 19:14

        il peggioramento penso faccia parte del ” pacchetto “!

  1. Silvia 11 settembre 2013 / 20:56

    Siamo solo all’inizio…..OOOOOOOOMMMMMMMMM……… 😉

    • mizaar 12 settembre 2013 / 18:52

      come dire… chi ben inizia… va be’, stendiamo un velo pietoso! 😦

    • mizaar 12 settembre 2013 / 18:52

      noi domani, fabio. anche volendo, come potrei lasciare in ” mezzo ad una strada ” 18 colleghi di sostegno? siamo il dipartimento più numeroso! 😀 buon inizio, caro!

  2. silykot 15 settembre 2013 / 10:49

    In bocca al lupo! (anche nell’elementare di mio figlio c’è una dirigente bi/ubiquata: ha deciso che per andare a prendere i figli a pranzo, anche saltuariamente, ci vuole il certificato medico…. mercoledì prima assemblea di classe: prevedo fulmini e saette!)

    • mizaar 17 settembre 2013 / 18:43

      da quello che ho capito, non si possono prendere i bimbi da scuola prima che lezioni abbiano un termine, salvo nel caso abbiano problemi di salute. giusto? se è così, non posso che darle ragione. tieni presente che a volte, da noi, ci sono genitrici loffie che prendono le figlie da scuola, dopo solo un’ora di lezione, per portarle al mercato! fammi sapere come è andata l’assemblea! 🙂

      • silykot 18 settembre 2013 / 13:01

        Non i bimbi da scuola durante l’orario delle lezioni: non si possono più prendere per farli pranzare a casa e riportarli per le lezioni pomeridiane.

      • mizaar 19 settembre 2013 / 18:49

        mi sembra giusto, però. che senso avrebbero, altrimenti, le mense scolastiche?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...