Telefoni contro

telefonoFinita la saga tra i gestori telefonici – l’ex e il nuovo – che trovato l’accordo mi hanno ri//permesso la connessione ad internet, le telefonate e tutto ciò che rende la vita gioconda e variopinta – comprese le inca@@ature quando telefono al nuovo gestore per informarmi sui servizi a pagamento, ché questi si fanno pagare anche l’aria che emetti quando interloquisci, e la befana dell’interfaccia telefonica capisce che non si tratta di sola informazione e mi attiva il servizio, visto che c’è! e cominciamo bene!!! Insomma finito ciò – si fa per dire…la vedo perigliosa la strada! – che succede? Il mega super nuovo telefonino dotato di tutti i confort – comprese le uova in tegamino bell’e pronte! – in mio possesso da circa un mese, non si connette al wifi di casa e neppure di ogni altro luogo. Sicché portato l’aggeggio al centro di raccolta ho dovuto dirgli adieu, mi raccomando comportati bene, fatti riparare per il meglio e torna senza graffi! Perché, ad andare bene, non lo rivedrò prima di tre settimane – e meno male che i numeri memorizzati, le foto dei nipotini acquisiti, l’agenda con gli eventi, tutte le amene stupidaggini che una può salvare in un telefono cellulare sono andati a rimpinguare una provvida copia di backup. Potenza delle nuove tecnologie – ti permettono sì una copia di backup, ma non si connettono ai wifi. O una o l’altra. Mica si può avere tutto dalla vita! 😦

Annunci

16 thoughts on “Telefoni contro

  1. in fondo al cuore 5 luglio 2013 / 21:35

    e sì….più sono complicati e meno funzionano 😦

    • mizaar 8 luglio 2013 / 20:59

      per fortuna questo non è molto complicato, ma non funzionava lo stesso! 😦

  2. siignoraingiallo 5 luglio 2013 / 22:16

    Diversamente, se ti accontenti di quelli che vanno a “carbonella” come il mio, sei inevitabilmente tagliato fuori da tutte le novità della tecnotelefonia.
    Ma vuoi mettere che soddisfazione quando cadendo ti va in mille pezzi e ancora funziona?
    Manda in ferie orecchie e pollici per tre settimane e goditi la vita…in silenzio 🙂

    • mizaar 8 luglio 2013 / 20:58

      male non sto, cara emilia – ho una vecchia carretta appartenuta a mio marito. però mi scoccia non poco l storia delle riparazioni così prolungate nel tempo!

    • mizaar 8 luglio 2013 / 20:57

      dillo forte! fortuna che sono riuscita a salvare le foto del piccolino! 😀

      • Lilla ... 8 luglio 2013 / 23:14

        meni male!!! 🙂

      • mizaar 9 luglio 2013 / 20:16

        ehh, sennò me le rimandavi!!! 😀

  3. fab 6 luglio 2013 / 17:42

    tu sai, che come ti capisco io, non può capirti nessuna!!!
    coraggio!! 🙂

    • mizaar 8 luglio 2013 / 20:56

      altrochè! grazie per la solidarietà, mia carissima 😀

  4. charlie68g 7 luglio 2013 / 18:43

    ma l’operatore non organizza anche dei viaggi premio a Lourdes?

    • mizaar 8 luglio 2013 / 20:55

      ah, quello sarebbe il premio più ambito! 😀

  5. Sergio Baldin 8 luglio 2013 / 09:59

    Mi sa che ormai siamo dentro un tourbillon che, più capiamo, ci adattiamo e modernizziamo, più le necessità, e di conseguenza le disfunzioni, aumentano!
    Ciao carissima Virginia, que la vaja bien!

  6. paperi si nasce 14 luglio 2013 / 22:24

    Ma il telefonino si è rotto per protesta verso il tuo cambio di gestore?

    • mizaar 17 luglio 2013 / 20:07

      macchè, non ho mica cambiato gestore per il cell! era già malfunzionante alla nascita. e non l’ho ancora riavuto indietro! 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...