Andreotti Giulio, detto Belzebù

il_male_andreottiNascevo e lui era già ministro delle Finanze. Crescevo e lui presiedeva il suo primo governo. Crescevo e lui continuava ad essere onnipresente e onnifacente – nel bene e nel male, ma più che altro nel male, dal mio punto di vista. Crescevo e lui si sbarazzava degli odiati amici grazie al terrorismo. Continuavo a crescere e lui c’era, presente come protagonista o co protagonista in beghe, scandali e politica bassa. Presente sempre, come in quella vignetta de Il Male dove ad un primo foglio con la sua immagine e il suo nome in didascalia, Andreotti, ne seguiva un altro con la stessa immagine ma con la scritta Andrenove, e poi di seguito Andredieci, Andreundici… Infine, il commento durissimo: La Ranx Xerox, che invenzione di merda! Come se la sua presenza costante e il suo replicarsi in ruoli politici tra i più prestigiosi potesse attribuirsi alla replica continua di una macchina per le fotocopie. Lui stesso disse: Il potere logora chi non ce l’ha. Meditate rottamatori e M5S, meditate! Non fiori, ma opere di rimozione.

Advertisements

16 thoughts on “Andreotti Giulio, detto Belzebù

  1. cordialdo 6 maggio 2013 / 18:24

    Penso che se veramente esiste l’aldilà saranno preoccupati di inventare un sito riservato all’inferno, dove sicuramente sarebbe destinato, solo per lui perchè avendo usurpato il nome di Belzebù, neanche là sarebbe tollerato!

    • mizaar 6 maggio 2013 / 19:06

      anche lì starà facendo strepitare!

  2. lois 6 maggio 2013 / 21:34

    Quello che avrà portato con se, segnerà per sempre l’impossibilità di risolvere i gravi e grandi enigmi della nostra storia contemporanea! 68 anni!! In cui è accaduto di tutto e lui c’era, c’era sempre!

    • mizaar 7 maggio 2013 / 13:39

      altrochè se c’era! guarda, mi stava più simpatico anche fanfani, per certi versi…

  3. popof1955 7 maggio 2013 / 07:00

    Eilà siamo coetanei 🙂 una vita passata con l’andreottile al seguito (e ne paghiamo ancora le conseguenze) 😉

    • mizaar 7 maggio 2013 / 13:38

      perchè avevi il sospetto del contrario? classe ’56, presente! 🙂
      hai ragione, quanti errori sono ancora in conto!

  4. Sergio Baldin 7 maggio 2013 / 08:07

    Credo che un personaggio così possa suscitare sentimenti molto differenti e ricordi di tutti i tipi, avendo caratterizzato tanti anni della vita politica italiana.
    Però tu hai fatto un’affermazione molto grave, perché ancora nessuno, nella lista delle sue eventuali nefandezze, ci ha mai aggiunto che sia stato mandante di terroristi!
    Forse è in questo tuo modo di giudicare un avversario politico, che emerge quella differenza di modo di pensare, che renderà inconciliabili differenti posizioni.
    Oggi ti saluto con grande cortesia e rispetto, mi sentirei a disagio farlo col solito affetto!

    • mizaar 7 maggio 2013 / 13:35

      no sergio, attenzione. non ho detto che ha mandato i terroristi a far fuori moro, ma ha nella vicenda, esasperato i toni, diciamo così, con le sue posizioni politiche integraliste, aggiudicandosi in quella occasione anche il biasimo della famiglia di moro. il comportamento avrebbe dovuto essere molto, ma molto diverso. d’altra parte non è stato nuovo ad affermazioni fuori le righe, non ultima quella su ambrosoli – a questo proposito ti consiglio la lettura di http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/07/andreotti-morto-ambrosoli-esce-dallaula-durante-commemorazione-al-pirellone/585736/
      come hanno detto in molti, sarà la storia a giudicarlo – se una bottarella alla storia la daranno i futuri presidenti disponibili a togliere il segreto di stato sulle tante vicende che lo hanno visto protagonista. comunque sono sempre io, nel bene e nel male, e ti saluto con un abbraccio 🙂

      • Sergio Baldin 8 maggio 2013 / 10:32

        Accetto la tua precisazione, però, secondo me, per non indurre in equivoci, forse dovevi dire che il terrorismo lo sbarazzava degli odiati amici!
        Ciao carissima, ricupero anche per l’abbraccio di ieri!

      • mizaar 8 maggio 2013 / 20:34

        comunque un personaggio controverso. ricambio tutto il ricambiabile! :-d ciao sergio, buona serata

  5. fab 7 maggio 2013 / 09:22

    quante verità nascoste si è portato dietro….chissà se un giorno si leggeranno i suoi diari.

    • mizaar 7 maggio 2013 / 13:35

      e tu credi che i suoi diari siano scritti con tutte le verità possibili?

  6. duhangst 7 maggio 2013 / 11:40

    Avevo il sospetto che fosse immortale… o_O

    • mizaar 7 maggio 2013 / 13:37

      i figli mi dicevano che c’è una pagina su fb con andreotti come ultimo highlander… dovranno rivederla! 🙂

  7. paperi si nasce 12 maggio 2013 / 18:44

    Effettivamente la prima sensazione, apprendendo la notizia, è stata di incredulità, come se per una persona del genere che aveva riempito da protagonista (nel bene e nel male ma soprattutto nel male, condivido il tuo punto di vista) tutti gli anni della mia vita “consapevole” non fosse prevista la fine.
    Un altro pensiero molesto, che ha attraversato la mia mente per un attimo, è che gli eventi e i personaggi di questi ultimi tristissimi anni ci hanno fatto quasi rimpiangere le diaboliche presenze della cosiddetta prima repubblica…
    Il peggio, si direbbe, non ha mai fine e si presenta in forme sempre diverse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...