Travagliata

elezioni_2013Dal Fatto quotidiano a firma di Marco Travaglio, Ricapitolando

A due giorni dalle elezioni, si vanno chiarendo anche gli ultimi trascurabili dubbi sulle alleanze e i programmi delle principali forze in campo. Berlusconi, avendo annunciato il sorpasso del Pdl sul Pd, conta di tornare premier dopo aver detto che non farà più il premier, ma il ministro dell’Economia. Intende allearsi “con il Pd per cambiare la Costituzione”, proseguendo la proficua collaborazione già avviata nella Bicamerale e al Monte dei Pascoli. Ma solo quando avrà smaltito la sbornia che vuole prendersi se, come prevede, il Trio Sciagura (Monti-Fini-Casini) con cui è alleato da un anno e mezzo non entrerà in Parlamento. Intanto s’è già ubriacato per lo scandalo che ha colpito l’odiatoGiannino, dimessosi perché non laureato (Nicole Minetti invece è laureata, e anche Sara Tommasi, e pare persino Alfano). Nel primo consiglio dei ministri restituirà l’Imu da lui stesso votata ed elogiata ai proprietari di prima casa in contanti, in comode buste ritirabili presso l’ufficio del ragionier Spinelli in via dell’Olgettina a Milano. Dopodiché, se resterà tempo, dichiarerà guerra alla Germania.

 Sosterrà il governo Berlusconi anche la Nuova Lega di Bobo Maroni, che aveva giurato “mai più con Berlusconi” e annunciato che il suo candidato premier era Alfano, oppure Tremonti che a Berlusconi non rivolge la parola da un anno e mezzo. Monti, dal canto suo, prevede che resterà a Palazzo Chigi, forte della maggioranza assoluta che i sondaggi, affidati al Mago Otelma, sembrano tributargli sia alla Camera sia al Senato. Infatti, nei giorni pari, esclude di allearsi sia con Berlusconi (“statista”, anzi “cialtrone”) sia col Pd (“nato nel 1921”, cioè comunista). Però nei giorni dispari non esclude la “grande coalizione” con Berlusconi se si libera di Berlusconi e/o col centrosinistra se si libera di Vendola (o se Vendola smette di essere Vendola e diventa Ichino) e anche di Bersani perché la Merkel non lo vuole (lei smentisce, ma lui conferma: la Merkel non vuole Bersani, ma non lo sa ancora).

Casini, o il suo ologramma, annuncia sul Corriere che una delle prime mosse del governo Monti saràl’abolizione delle Province: infatti Monti candida in Veneto il leader del movimento “Salviamo la Provincia di Bolzano”, che resterà dunque l’unica provincia d’Italia. Fini: non pervenuto. Poi c’èBeppe Grillo, che prega di non vincere le elezioni perché altrimenti non saprebbe chi mandare a Palazzo Chigi ed è terrorizzato perché rischia di vincerle per davvero, suo malgrado. Ingroia invece spera di superare il quorum e di intavolare una trattativa con Grillo, che però non tratta, oppure con Bersani, che però non gli parla proprio perché Napolitano non vuole, a causa delle sue indagini sulla trattativa.

Infine il centrosinistra, formato da Pd, Sel e – secondo alcuni radar particolarmente sensibili – anche Socialisti, Moderati e Centro Democratico (così chiamato per distinguerlo dal Centro Totalitario). Qui, per fortuna, regna la limpidezza più cristallina da tempo immemorabile. Il Pd, anche se dovesse avere la maggioranza al Senato, farà comunque un governo con Monti, ma per cambiare le politiche del governo Monti che il Pd ha votato fino all’altroieri. Vendola s’è impegnato per iscritto a governare col Pd e col Centro di Monti, ma si dice incompatibile col Centro di Monti e dunque annuncia che col Centro di Monti non governerà. Il roccioso governo così coerentemente formato s’impegna a varare nel primo Consiglio dei ministri la legge sul conflitto d’interessi che né il centrosinistra in cinque legislature, né Monti in un anno e mezzo, hanno mai varato per pura sbadataggine. Inoltre, siccome Grillo è “un fascista del web”, “populista”, “antipolitico”, “come Berlusconi”, “eterodiretto” da forze oscure e “un pericolo per la democrazia”, bisogna dialogare con Grillo perché è “un interlocutore prezioso”.

Tutto chiaro?

Annunci

29 thoughts on “Travagliata

  1. duhangst 22 febbraio 2013 / 20:53

    Dove sta il tasto help? Sono ancora più confuso!

    • mizaar 22 febbraio 2013 / 21:06

      in effetti travaglio ha la peculiarità di mettere in evidenza, con sarcasmo, le grandi contraddizioni di questa classe politica! sono confusa anch’io! 😦

  2. liù 22 febbraio 2013 / 21:08

    Dunque se ho capito bene in qualsiasi modo la rigiriamo la situazione non cambierà di una virgola! Mica sono scemi,ci fanno votare tanto per darci il contentino ,ma i giochi son già fatti!
    Tanto ho già deciso che sarà l’ultima volta !
    Ciao

  3. barbatustirolese 22 febbraio 2013 / 21:18

    Chiarissimo sin da stamani quando l’ho letto sulo Fatto. Ciao, buona serata, Oasv

    • mizaar 22 febbraio 2013 / 21:25

      era certa che tu l’avessi già letto! 🙂

  4. paperi si nasce 23 febbraio 2013 / 00:27

    Tutto abbastanza vero, ma se riuscissimo a dare una decente maggioranza a una forza politica o a una coalizione, questa non avrebbe bisogno di impelagarsi in accordi e beghe di potere, e al tempo stesso sarebbe direttamente e chiaramente identificabile con le responsabilitù di governo. Se riuscissimo… io per questo voto: per provarci.

    • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:03

      ci abbiamo provato, papero! 😦

  5. kalissa2010 23 febbraio 2013 / 00:28

    Io voto Ciccio di Nonna Papera: fancazzista professionista, mangiapaneaufo, e neppure una faccia nuova!
    Travaglio ha fatto centro!
    Secondo me, anche lui voterà Ciccio!

    • paperi si nasce 23 febbraio 2013 / 00:32

      Guarda che Ciccio tira avanti la fattoria… Senza di lui Nonna Papera non andrebbe lontano. MRCdNP (Movimento Riabilitazione Ciccio di Nonna Papera).

      • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:03

        😀

    • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:04

      e la risposta eccola pronta a momenti!

  6. Acidella 23 febbraio 2013 / 12:15

    Io Travaglio nun lo reggo proprio…sembra una pentola di fagioli…Me spiace Zì :/

    • paperi si nasce 23 febbraio 2013 / 23:43

      “quoto” Acidella (come dicono quelli che parlano duepuntozero)

      • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:08

        quoto papero e la nipotina! 😀 travaglio fa anche a me quella impressione, flavie’, ma questo articolo mi aveva divertita, proprio per la descrizione sintetica di una politica fatta per far tornare i propri conti. devi ammettere, però, che travaglio è un mago con i riassunti! 😀

  7. Lilla ... 23 febbraio 2013 / 18:48

    Si, è tutto chiaro: voglio espatriare!

    • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:08

      prenota il volo, per dove ti pare. l’importante è andare via!!!

  8. salmastro 24 febbraio 2013 / 08:24

    io voglio dare una possibilità al popolo della rete è l’ultima speranza di democrazia dal basso che mi rimane…M5S

    • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:10

      caro marco, mi pare ce l’abbiate fatta!

  9. sabby 24 febbraio 2013 / 19:00

    che situazione!
    resto ferma nelle mie idee,..che sembrano non fare molti danni!
    era da un po’ che non venivo nel tuo blog…ma che bello che è diventato!

    • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:11

      grazie sabby, sei gentilissima! spero che le tue idee, abbiano avuto un riscontro positivo… 🙂

      • sabby 26 febbraio 2013 / 09:10

        si…ma non tanto da stare tranquilli…
        ma questo vale un po’ per tutti….

  10. fab 24 febbraio 2013 / 20:02

    ho votato per quello che ho sempre sperato; una rivoluzione civile

    • mizaar 25 febbraio 2013 / 21:15

      ma una rivoluzione, e incivile per giunta, ci vorrebbe nella cucuzza dei nostri concittadini!

  11. PEPE 3 marzo 2013 / 01:17

    Rivoluzione civile perchè è dei cives – dei cittadini- non più sudditi di un sovrano o di un potere assoluto. Rimanda alla rivoluzione francese e alla Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino. Era una rivoluzione che privilegiava il cittadino astratto c’è uguaglianza ma formale. E oggi di nuovo non più cives.

    • mizaar 4 marzo 2013 / 17:54

      non dobbiamo fare altro che attendere, secondo me. cerchiamo di non farci prendere troppo dal pessimismo – almeno proviamoci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...