Cose dell’altro mondo

Nell’affannarmi continuo di questi giorni vedo il fermarmi davanti al computer – vedo l’atto di riflettere sulle parole che scrivo o che scriverò – come qualcosa che è fuori dal mondo. Per quanto queste pagine siano popolate da voci e persone e pensieri, dalla fisicità presente e importante di tanti amici, quindi presenze reali, vive, discorsi reali e vivi, lo stare qui diventa un atto metafisico e la scrittura è uno svagarsi dai pensieri che, egualmente amari, pèrdono nella stesura, parte della loro valenza negativa. Nato, questo blog, sulla spinta di un altro dolore, ha la stessa funzione adesso che parte di quei dolori, degli affanni, si ripropongono uguali e diversi. Dovrebbero esserci giornate lunghe più di un giorno per poter stare. Stare e basta. 

Annunci

14 thoughts on “Cose dell’altro mondo

    • mizaar 13 settembre 2012 / 17:14

      grazie per la tua presenza, cara! ♥

    • mizaar 13 settembre 2012 / 17:14

      grazie anche a te charlie. qualsiasi voce compone il cerchio di protezione…

    • mizaar 13 settembre 2012 / 17:16

      è vero, du’. dovrebbe essere dato, ad ognuno di noi, un salvacondotto per la permanenza in un posto neutro dove sfumare i pensieri e le tristezze. la nostra dannazione è il quotidiano, sempre faticoso e nemico…

      • duhangst 14 settembre 2012 / 17:05

        Quando viaggio riesco a stare… Ma poi passa tutto così in fretta appena tornato 😦

  1. Sergio Baldin 13 settembre 2012 / 11:08

    L’ho letto e riletto, ma confesso che non comprendo appieno cosa intendi dire a chi ti legge, con questo post, che quindi mi è difficile commentare!
    Però lascia che mandi un affettuoso saluto, buon inizio di scuola anche a te, ho fatto un post proprio per porgere questi auguri! Ciao Virginia carissima!

    • mizaar 13 settembre 2012 / 17:24

      caro sergio, il tuo solo esserci vale più di un commento! non sono molto allegra in questo periodo, purtroppo. mio padre è sensibilmente deperito e invecchiato nel volgere di pochissimo tempo. la sua fragilità e i problemi di salute mi hanno fatto ripiombare in un periodo simile a questo, a più di quattro anni fa, quando era mia madre a stare male. per quanto razionale debba essere l’idea della vita che scorre e delle cose e delle persone che vanno via, inevitabilmente, ad una certa età, non riesco ad arrendermi al pensiero degli affetti che si smorzano con il passaggio ad un’altra esistenza, che assumono la dimensione del ricordo. grazie per la tua presenza costante, caro amico!

      • Sergio Baldin 14 settembre 2012 / 07:35

        Sicuramente ora intendo a cosa ti riferisci quando parli di dolore ed altro dolore e mi dispiace che tu stia vivendo un periodo così difficile e sofferto.
        Sei una donna cara, sempre simpatica e propensa all’allegria e talvolta questo bell’atteggiamento può far dimenticare o non vedere che dietro ci possono essere anche situazioni penose, come in questo caso per il tuo papà.
        Ti faccio tutto il mio incoraggiamento, che tu riesca a dare a lui quei sorrisi dei quali tanto abbiamo beneficiato noi, affinché riesca meglio ad affrontare questo suo periodo di sofferenza e che possa aver ancora meglio la consapevolezza che ha una gran brava figliola, un pensiero che può essergli ora di grande conforto!
        A te il mio più affettuoso abbraccio, perchè sono questi i momenti che l’amicizia vuol dimostrare la sua autenticità!
        Auguri e coraggio Virginia, ti voglio bene!

  2. strangethelost 13 settembre 2012 / 18:18

    ♥ 😦 ♥

  3. paperi si nasce 2 ottobre 2012 / 23:46

    Io sto accanto a te. Aspetto, con gli altri, che le cose vadano meglio!

    • mizaar 3 ottobre 2012 / 18:45

      per fortuna vanno discretamente meglio. sono coriacei i nostri ” vecchi “! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...