Fuori di testa 2

Sua vacuità, monsignor Javier Echevarria Rodriguez, longa manus dell’Opus Dei, in un attacco di ” buonismo ” ha profferito:

«ll novanta per cento degli handicappati sono figli di genitori che non hanno mantenuto la purezza del proprio corpo prima del matrimonio».

Domenica o non domenica, questo non lo sopporto proprio. Mi sto chiedendo da qualche minuto chi è quella spostata che ha partorito un simile mostro.

 

Annunci

31 thoughts on “Fuori di testa 2

  1. in fondo al cuore 27 maggio 2012 / 17:38

    Meglio che non dica niente……per fortuna che è un Monsignore!!!!!! Che schifo!

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:19

      l’illuminazione divina l’avrà così colpito da renderlo scemo!

  2. paperi si nasce 27 maggio 2012 / 17:41

    Io quando leggo queste cose penso sempre: “non è vero, non è possibile…”. Poi purtroppo scopro che mi sbagliavo…

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:18

      ti sbagliavi ma non di molto! 😀

  3. gabrybabelle 27 maggio 2012 / 17:42

    non ti dico @Virginia la bagarre che s’è scatenata sui S.N Qui sul Plus + è un delirio Ne avevo scritto mesi fa,nessuno c’aveva fato caso – Certo che sbagliare è umano ma perseverare è diabolico

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:17

      mi dispiace non aver seguito molto il tuo blog negli ultimi tempi, perchè, non so per quale ragione, non ricevo più gli aggiornamenti tramite email. provvedo al più presto!

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:16

      l’avevo letto tempo fa, grazie per averlo riportato. la chiesa batte e ribatte sul sacramento matrimoniale e succede esattamente il contrario. con tutti gli scandali che si susseguono non sono più convincenti!

  4. paperi si nasce 27 maggio 2012 / 17:48

    Comunque sono andato a cercare, e ho trovato che la frase incriminata è del 1997… E non si riferiva ai portatori di handicap, ma ai figli di sieropositivi… Ah, beh… Annamo bene…
    (comunque ci sono alcuni riferimenti su wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Javier_Echevarr%C3%ADa_Rodr%C3%ADguez , anche se il modo in cui il testo è scritto fa molto pensare che il wikipedista di turno sia come minimo qualcuno con simpatie per il clero…)

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:13

      insomma, comunque sia andata non è stata proprio una frase da successo, quella del buon javier! non mi meravigliano le note di wikipedia, ognuno tira acqua al mulino bianco che gli pare! 🙂

  5. gabrybabelle 27 maggio 2012 / 18:03

    *Il cotone transgenico fa male!* La denuncia in un documentario italiano.Sulla confezione c’è scritto “con verdura”, ma la verdura dov’è? Il test di Altroconsumo. E’ meglio evitare i germogli di soia crudi, ma non lo dice – quasi – nessuno.le inchieste di RAI NEWS 24 !!! se non si sa quando guardarle (sono anche sul web)il sabato sono in diretta

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:07

      sto pensando, cara gabry, cos’è che fa bene, oramai. grazie per aver postato il video e la notizia!!

  6. cordialdo 27 maggio 2012 / 18:29

    Ho appena scritto su un altro post riguardante il “Direttore sociale” della Asl di Bergamo che “La mamma degli idioti è sempre incinta”.!
    La conferma a pochi minuti di distanza l’ha data il monsignore del tuo post.!

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:05

      vengo a leggere l’articolo!

  7. Sergio Baldin 28 maggio 2012 / 08:02

    Sinceramente ci credo poco che il senso di quanto voleva affermare sia proprio questo!
    Già qualcuno ha trovato che le parole erano differenti, immagino che abbiano già subito la “moderazioni” di qualche incallito anticlericale!
    Per queste cose io sarei come Tommaso, non mi fido per nulla di ciò che vien riportato o ripreso!
    Un abbraccio a te cara Virginia e buon inizio di settimana!

    • mizaar 28 maggio 2012 / 20:59

      ecco il calmiere che è in te affacciarsi! 😀
      andrò a vedere quello che ha riportato federico. buon inizio di settimana anche a te, caro sergio! 😀

      • Sergio Baldin 29 maggio 2012 / 09:19

        Non è un fatto a me nuovo, la travisazione che talvolta vien fatta quando di mezzo c’è la Chiesa. Se non compiuto volutamente, sicuramente frutto di troppa superficialità, perchè è capitato a me di confrontare i testi originali con quanto ne era stato tratto: tutta un’altra cosa, comunque un senso inteso a creare scandalo e polemica.
        E’ stato fatto anche con l’attuale Papa, se ricordi le polemiche in conseguenza di alcuni interventi fatti nel suo viaggio in Germania.
        Ma sono cose che noto anche in altri ambiti, come si traggano commenti che non rispecchiano affatto il testo o il discorso complessivo.
        Vale ad esempio per i commenti posti sulle copertine dei libri, certe volte si può constatare con chiarezza quanto chi li ha composti, non sia andato oltre il primo capitolo, così poi, a chi legge il libro, può trovarsi tutt’altro contenuto rispetto a quel che era stato indotto a credere!
        Però è anche un limite nostro, che prendiamo facilmente per buono ciò che troviamo stampato, come una volta, ad esempio, per una società scarsamente acculturata, era sacrosanto quel che diceva la maestra, che non sempre poi corrispondeva per tale.
        Un abbraccio amica cara, mi fa piacere che tu accetti sempre di buon animo anche opinioni contrarie a quelli che sembrano essere i tuoi convincimenti!

      • mizaar 29 maggio 2012 / 21:24

        sergio, qui ci scambiamo opinioni civilmente e non siamo sul piede di guerra. se ti comporti da persona educata, anch’io lo faccio. non vedo per quale ragione dovrei contestare qualcosa che non collima con il mio pensiero. quanto al resto, convengo. spesso si estrapola da un contesto generale qualcosa che viene utilizzato per creare confusione. tuttavia, per quanto le parole del monsignore possano essere state maneggiate, rimane chiaro il significato in sè di quello che ho riportato che non mi sembra riconducibile a nessun discorso generale, che potrebbe servire a spegnere quello che rimane come una offesa grave a persone che non hanno chiesto di nascere disabili. la chiesa spesso rimarca su queste posizioni, attribuendo la nascita di bambini handicappati ad una ipotetica prova a cui dio ti sta sottoponendo, dando un valore al dolore e alla sofferenza del bambino e dei genitori, facendolo apparire come una sorta di catarsi salvifica, un sommo sacrificio da dedicare ad un dio che messo così appare piuttosto cattivello. sono troppo severa, probabilmente, mi infastidisce il tentativo di sottomettere perennemente le persone ad una ragione che si vuole divina, ma che appartiene solo agli uomini.
        ricambio il tuo abbraccio! 🙂

  8. Rocco R. 28 maggio 2012 / 10:52

    Mi sento davvero in imbarazzo per codesto signore. Sembra voler rimarcare il fatto che la chiesa sia rimasta a 2000 anni fa.

    • mizaar 28 maggio 2012 / 20:56

      forse quello che dovrebbe provare imbarazzo è proprio lui!

  9. Lilla ... 28 maggio 2012 / 19:50

    stendiamo un velo anzi, un bavaglio … pietoso … e stringiamolo bene … magari anche con un po’ di scotch per evitare che se lo tolga facilmente!

  10. Signor Ponza 28 maggio 2012 / 21:15

    Il suo cervello invece? Cosa non ha mantenuto? Più che la purezza direi il corretto funzionamento.

    • mizaar 28 maggio 2012 / 21:34

      porta pazienza con gli anziani, specie se alti prelati! hai visto che succede? ultimamente non fanno che sentirsi tutti preoccupati per il papa e tutti fanno i corvi, magari se continuano così anche gli avvoltoi…

  11. duhangst 29 maggio 2012 / 08:57

    E quindi le cose idiote che dice sarebbero colpa dei suoi genitori?
    Troppo facile così si prenda la responsabilità delle idiozie che dice!

    • mizaar 29 maggio 2012 / 21:25

      non ti dimenticare che esiste una genetica, caro du’! 😀

      • duhangst 30 maggio 2012 / 17:53

        E chi se lo dimentica… Non potendo fare figli almeno ha avuto l’accortezza di interrompere la sua genetica imperfetta 🙂

      • mizaar 31 maggio 2012 / 21:58

        ringraziando il signore – è proprio il caso di dirlo! 😀

  12. Baol 31 maggio 2012 / 18:45

    Ma su wikipedia, alla definizione “gran testa di cazzo” c’è, per caso, la foto di questo tizio qui?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...