Questo vento agita anche me

Il vento, trastullo dei poeti. Capaci di sortire, in suo onore, ogni specie di romanticheria – il vento che scompiglia i tuoi capelli mi agita l’anima; come le fronde degli alberi scomposte dal vento così i miei pensieri volano per raggiungerti; il vento asciuga le tue lacrime di ieri e ti regala un sorriso; muove il vento l’onda dei ricordi ed è mare in tempesta… basta, non me ne fate scrivere più che mi sta venendo la nausea! 😀 Insomma, il vento. Di maestrale, oggi. Rinforzato. Con un calo della temperatura che da trenta – domenica – è passata a dieci di oggi. ( Durata poco l’estate, visto che è già autunno! 😦 ) Insomma, il vento. Non lo sopporto, mi infastisce e mi agita come nella canzone! Altro che trastullo!

Annunci

17 thoughts on “Questo vento agita anche me

  1. cordialdo 17 maggio 2012 / 20:14

    Noiosissimo vento freddo e precipitazione della temperatura anche qui da noi. Per fortuna senza pioggia che potrebbe arrtivare domani.
    Buona serata sotto il piumone! Un abbraccio.

    • mizaar 17 maggio 2012 / 20:29

      ha piovuto, anche. peggio di così! 😦
      buona serata anche a te, osvaldo – tirerò fuori qualche coperta raccogliticcia visto che avevo riposto tutti i piumini! 👿

  2. in fondo al cuore 17 maggio 2012 / 20:37

    Stamattina c’erano 7 gradi……davvero freddino, speriamo migliori in fretta, vogliamo il caldo!!!!! Buona serata!

    • mizaar 17 maggio 2012 / 20:53

      non dirmelo!! il lido dove vado durante l’estate apre domenica prossima! 😦

  3. arielisolabella 17 maggio 2012 / 20:39

    il vento mi piace ed adoro imbacuccarmi e camminare lungo il mare mi sento trasportare spruzzare di salsedine trapassare da una forza a cui vorrei lasciarmi andare …poi mi iene di tutto ma e’un emozione che mi sentire viva!!!!….se vuoi ti do il mio piumone …..non l’ho ancora riposto eheheh…

    • mizaar 17 maggio 2012 / 20:52

      voi lassù avete le alpi che vi riparano, ma qui, quando soffia, soffia. ed è una scocciatura che non ti dico! quando sono andata a scuola oggi pomeriggio a momenti volavo via! 😦
      non mi hai mai vista andare a letto quando ho freddo… sono indescrivibile! 😀

  4. fab 17 maggio 2012 / 20:55

    Come ti capisco!!!
    Il vento qui è una costante a cui mai mi abituerò….basta spostarsi di tre km e regna la quiete..ma le case non sono munite di rotelle (purtroppo per me). Qui abbiamo le pale eoliche…nei giorni tranquilli, da monitoraggi eseguiti prima che effettuassero l’impianto, si legge che il vento soffia per minimo sette ore.. quanto al freddo, che te lo dico a fa…ariabbiamo la neve sulle cime delle colline, stiamo a otto gradi alle tredici. Sob

    • mizaar 17 maggio 2012 / 21:02

      mado’ che tormento, peggio dell’irlanda! 😦
      la neve!?! non si fa’ così alla persona! 🙂

      • Alessandro 18 maggio 2012 / 00:47

        Guarda non sfidare la sorte. L’Irlanda è il non plus ultra della pioggia e del vento 😉

  5. spinanelcactus 17 maggio 2012 / 21:50

    Ah se ti capisco e poi vuoi mettere quanto spettina ;)??? Anche qui vicino Roma oggi sole, cielo azzurro su di noi nemmeno una nuvola, ma una tramontanina fredda, ma fredda, ma così fredda che mi si sono surgelati i pensieri 🙂 speriamo che torni presto l’estate

  6. Sergio Baldin 18 maggio 2012 / 07:51

    Mi sembra che l’immagine si commenti da se su cosa possa combinare il vento.
    Allora Trani un pò come Trieste a quanto ci racconti, non lo sapevo proprio!
    Comunque anche qui la temperatura si è abbassata sensibilmente, ed anche al sole serve esser vestiti più di prima, con la giornata bella e soleggiata che si presenta oggi, speriamo vadano su anche le temperature.
    Virginia, l’indescrivibilità deriva da problemi di scaldarti i piedi a letto?
    Ciao, un bacio valdo e buona giornata, ma anche un felice weekend!

  7. popof1955 18 maggio 2012 / 08:05

    Il vento, che bello! Sarà perchè son cresciuto in una città piena di vento, Qualche anno fa ho letto un bel libro fantasy, “L’orda del vento” http://it.wikipedia.org/wiki/L'orda_del_vento, in cui l’autore tra l’altro ideava una descrizione fonetica del tipo, venticello _-_-_ brezza “”,”,”,
    E poi che bello, il vento fa volare alti gli aquiloni, qui in pianura è spesso assente, ma quando arriva che bello, scompiglia i capelli e solleva anche le gonne.http://www.youtube.com/watch?v=GTqG0zR59hw

  8. duhangst 18 maggio 2012 / 08:20

    A me fa diventare nervoso e stimola il mio istinto omicida. Lo odio!

  9. Diemme 18 maggio 2012 / 10:10

    La foto è comunque stupenda! Anzi, me la salvo subito for future use 😉

  10. paperi si nasce 19 maggio 2012 / 17:01

    Sapessi come agitava l’aeroplanino con il quale ho volato da Monaco a Milano… 😦

    Comunque a me il vento piace, mi piace da quando abito in Lombardia, per constrasto perché questa è una terra di aria ferma e quindi il vento mi ricorda i cieli del sud con le nuvole che si inseguono veloci, e anche perché quando qui c’è vento si riesce a vedere il cielo azzurro, e l’aria è più leggera e respirabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...