Donne sull’orlo di una crisi di nervi

Mai accoglienza fu più festosa! La cosa è andata così, entro in classe stamani e trentadue denti in parata mi accolgono. La collega mi dice: Giusto te cercavo, siediti e racconta! Che ti racconto? Rispondo, con una notevolissima faccia di kulow. 😀 Sapevo bene quello che avrebbe voluto sentirsi dire, eccome se lo sapevo! Qualche giorno fa un malinteso tra altre colleghe è sfociato nella crisi isterica di una, tale da richiedere l’intervento dei medici. Crisi fittizia? Sceneggiata? Dramma delle capinere? E chi può saperlo in realtà. La cosa ha scosso le presenti, me compresa, ed è diventata di pubblico dominio – i giornalisti di Novella 3000 hanno potuto intervistare all’uopo anche i muri, consapevoli del ruolo di testimoni oculari della vicenda… 😀 Solo lei, l’accogliente di stamani, avrebbe voluto saperne di più, ma mi sono negata come una ingenua fanciulla al primo incontro amoroso. 🙂 Ho percepito nei suoi occhi un lampo di piccato disappunto, le ho fatto perdere il gossip della giornata!!! Ho pensato: mò mi fa una scena isterica pure questa! Chè le crivi di nervi sono virulente e contagiose, presa la strada sai quante ne mietono di vittime? 😀

Annunci

22 thoughts on “Donne sull’orlo di una crisi di nervi

  1. in fondo al cuore 19 aprile 2012 / 21:39

    hahahaha……posso immaginare, a me non succederà mai…..chissà come mai ma quando mi gira male non serve che dica nulla…..mi stanno tutti alla larga….sono troppo trasparente!!!!! hahahahahha

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:51

      in effetti fare grrr ogni tanto è gratificante! 😀

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:50

      farebbe paura persino a un leon… 😀

  2. Insenseofyou 19 aprile 2012 / 22:09

    Già, ma perchè fingere, ? ….. 😀 ….. Buona serata (quello che rimane) 🙂

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:47

      a volte, cara fortuna, serve la ” facciata “. un sorriso diplomatico non si dovrebbe negare mai a nessuno!
      ricambio l’augurio e una serata serena anche a te! 😀

  3. fabio 19 aprile 2012 / 22:19

    brava sottrarti da questo gossip da corridoi della scuola…io alcune volte quando intravedo “Diritto” all’orizzonte cambio strada!!!

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:45

      come ti capisco fabio. ormai con la vecchiaia sono diventata intollerante – peggio di una rabbina ortodossa – verso il pettegolezzo da corridoio! 😀

  4. arielisolabella 19 aprile 2012 / 22:44

    santo cielo dovessi farmi prendere da una crisi ad ogni problema ne avrei una dozzina al giorno!!….hai fatto bene…

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:43

      caspita, pensavo che solo nella scuola si consumasse la capacità congenita del ” taglia e cuci “! 😀

  5. Sergio Baldin 20 aprile 2012 / 08:12

    Credo proprio tu abbia fatto bene, certa curiosità eccessiva si merita quel trattamento.
    Però mi fa anche un pò pena la curiosa rimasta delusa, forse c’è chi trova in cose, come i pettegolezzi dell’ambiente, i motivi principali per ottenere piccole gratificazioni nel proprio ambiente di lavoro, magari per controbilanciare delusioni di una vita noiosa e ripetitiva.
    Un abbraccio cara e simpatica Virginia, anche l’augurio di uns eren weekend!

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:41

      sergio, è una petteola seriale, non merita nessuna pietà! 😀
      buon fine settimana anche a te con abbraccio!

  6. duhangst 20 aprile 2012 / 08:53

    Così la tua collega è rimasta a bocca asciutta 😉

    • mizaar 20 aprile 2012 / 19:40

      le ho evitato quel fastidioso fenomeno che accomuna le goduriose da pettegolezzo al cane di pavlov: lo sbavamento! 😀 avrebbe dovuto ringraziarmi per la bocca asciutta!!

  7. Rocco R. 21 aprile 2012 / 10:38

    Sclerare è così liberatorio, che sia reale o fittizio. Devo provarlo.

    • mizaar 21 aprile 2012 / 20:16

      be’ non credo sia difficile. ti presto qualche collega stronza? 😀

      • Rocco R. 22 aprile 2012 / 11:39

        Non c’è bisogno. Ho tanti di quei istillatori di pazzia attorno a me che ho l’imbarazzo della scelta.

      • mizaar 22 aprile 2012 / 17:52

        messo male pure tu! 😀

  8. paperi si nasce 25 aprile 2012 / 14:01

    Beh, tanto la tua collega qualche altro testimone più loquace lo troverà di sicuro… Al limite, si rivolgerà ai muri! 🙂

    • mizaar 28 aprile 2012 / 18:32

      non trova ancora pace. ieri l’altro mi dicevano che ancora muore per sapere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...