Kids Company plate pledge

Mi è sembrato un assurdo, quando ho sentito la notizia: nella civilissima e cosmopolita e ricca e sensibile Londra, dove il cibo viene buttato nella spazzatura, come succede d’altra parte in tutte le città industrializzate, migliaia di bambini sono poveri e stentano a mangiare ogni giorno! Non è Africa, non è terzo mondo, ma una delle più grandi città del mondo! Pensiamoci. Si può donare tramite sms (sì lo so, abbiamo i ” nostri ” poveri, ma anche quelli sono i nostri bambini! ) L’iniziativa è di Kids Company, un’organizzazione che opera a Londra per il supporto psicologico ai bambini negletti o abusati.

Annunci

14 thoughts on “Kids Company plate pledge

  1. Fabio 7 aprile 2012 / 13:31

    Siamo sicuri che sia davvero civili?? Mah… tutto il mondo è paese!

  2. Sergio Baldin 7 aprile 2012 / 16:45

    Io credo che proprio nelle periferie delle grandi città, e quali non deve far tutta la differenza che immaginiamo, ci siano sempre più i “ricoveri” di coloro che sperano che arrivi qualcosa anche a loro di ciò che vien buttato dai moderni “ricchi Epuloni”.
    C’è la città da mostrare ed esibire, ma c’è sempre anche quella parte da nascondere e di cui quasi vergognarsi, ed è meritorio che ci sia chi si prende a cuore anche queste realtà, emblema contradditorio del progredire della nostra società in quest’epoca!
    Auguriamoci che una maggiore sensibilità ci sia in queste feste e che possa essere di aiuto, sopratutto ai piccoli, per questi bisogni primari.
    Un abbraccio e ancora i miei affettuosi auguri di una serena Pasqua!

    • mizaar 7 aprile 2012 / 21:24

      auguri anche a te sergio, con il cuore 😀 e speriamo che in qualche modo questi piccoli possano farcela!

  3. popof1955 7 aprile 2012 / 17:40

    Gli effetti della lady du ferro si vedono ancora, Una metropoli di una delle nazioni più potenti del mondo, che lascia affamati i suoi figli, che non da possibilità di sfamarli attraverso le associazioni di volontariato, offrendo loro supporto, dovrebbe provar vergogna,

    • mizaar 7 aprile 2012 / 21:25

      se questo è il loro tanto decantato sistema di welfare! certe notizie sono davvero scioccanti…

  4. duhangst 16 aprile 2012 / 14:21

    Ho paura che sarà un fenomeno che tenderà ad allargarsi…

    • mizaar 16 aprile 2012 / 21:02

      temo anch’io la stessa cosa, specie dopo le ultime batoste economiche

  5. Maggie May...be 18 aprile 2012 / 23:06

    Senza andare tanto lontano, davanti alla mensa della Caritas della mia cittadina c’è sempre più gente la mattina…
    Che brutta cosa!

    • mizaar 19 aprile 2012 / 20:40

      hai detto bene susanna, è una visione che intristisce, di cui tutti dovremmo vergognarci, ma soprattutto la casta che affama i cittadini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...