Errori che si pagano (?)

Vi sembra normale uno o una che cerca nel web ” pubblicità bambino che caga, catarro e dentiere ” e finisce nel mio blog ❓ ❓ Dov’è che ho sbagliato? 😥 

( Per la cronaca il post di riferimento è questo )

Annunci

30 thoughts on “Errori che si pagano (?)

  1. in fondo al cuore 25 febbraio 2012 / 21:08

    hahahahahaha…..povera Rosalba…..la colpa è tutta dei Tag……. 😛

    • mizaar 25 febbraio 2012 / 21:13

      già, che li possino! però che finezza, le parole chiave utilizzate, no? 😦

      • in fondo al cuore 25 febbraio 2012 / 21:36

        già…… ma che cercava quello???? hahahahaha

  2. Giusymar 25 febbraio 2012 / 21:18

    Che ridere mi hai fatto fare!!!!!!!
    grazie !!

    • mizaar 25 febbraio 2012 / 21:30

      giusy, ho riso anch’io, veramente! 😀
      ma il fatto che tu abbia potuto avere un attimo di allegria mi piace moltissimo!

  3. Lilla ... 25 febbraio 2012 / 22:06

    mi domando … ma come avrebbe fatto il misterioso ricercatore a trovare risposta ai tempi delle enciclopedie??? (qualunque fosse la domanda!!) 🙂

    • mizaar 26 febbraio 2012 / 12:12

      doveva cercare le parole una alla volta e mettere assieme i significati. immagino lo spasso! 😀

  4. popof1955 25 febbraio 2012 / 22:19

    Da me capitano quando cercano “negozi di frutta e verdura” 😛

    • mizaar 26 febbraio 2012 / 12:10

      per forza, parli sempre di cibo! 😀 ( be’, quasi sempre! )

  5. paperi si nasce 26 febbraio 2012 / 10:54

    A me quello che non sembra normale è che uno faccia quella ricerca, dovunque poi finisca!

    • mizaar 26 febbraio 2012 / 12:09

      finchè si limitano alle ” tette perfette” posso anche capire, ma con le dentiere e la pupù… 😦

  6. gabrybabelle 26 febbraio 2012 / 11:17

    è questione di “SPUT SPUT” 😉 😛

    • mizaar 26 febbraio 2012 / 12:05

      è vero gabriella, devo ammettere che è quello l’errore! 😀 è sempre un piacere vederti qui!

      • gabrybabelle 7 marzo 2012 / 00:32

        😛

  7. Sonja A. 26 febbraio 2012 / 11:18

    Ahahahah, questa risatona liberatoria mi ci voleva proprio, grazie 😀

    • mizaar 26 febbraio 2012 / 12:02

      e di cosa? è un piacere ridere in compagnia! 😀 😀

  8. silykot 26 febbraio 2012 / 17:12

    Io continuo a non capire dove guardate per sapere di queste “incursioni” sui vostri blog…. Devo essere proprio impedita, ma non ci riesco e sono curiosa di sapere cosa cerca chi arriva sul mio, di blog.
    Comunque c’è gente strana, in giro…..

    • Sergio Baldin 27 febbraio 2012 / 07:52

      Allora siamo in due a non aver capito cosa sia accaduto!
      Ciao a te ed alla cara Virginia!

    • mizaar 27 febbraio 2012 / 19:43

      sily, sergio, molto semplicemente guardavo la versione wp di quella che fu la ” pagione dello spione ” -che tu sily sicuramente ricorderai – e ho trovato queste ” graziose ” parole di ricerca. così m’è venuto in mente di prendermi un po’ in giro… sily, per vedere quali sono le parole più ricercate nel tuo blog devi accedere alla dashboard cliccare sulla barra degli strumenti in alto a sinistra dove ci sono le striscioline ” site stats “. si aprirà una pagina ulteriore che ti fa il quadro della situazione del tuo blog, quanti accessi, che parole sono state le più gettonate, quali i post più letti. però, ritengo, che la cosa non funzioni se il blog è privato e non ricordo se il tuo sia tale. fammi sapere se ti serve qualche altra spiegazione! 😀

      • mizaar 29 febbraio 2012 / 20:30

        e la spiegazione?

  9. Chit 27 febbraio 2012 / 14:38

    Meno male che c’è la virgola dopo la parola ‘caga’ perchè altrimenti cominciavo a preoccuparmi per il bambino 😀 😀 😉

  10. duhangst 27 febbraio 2012 / 16:08

    Scusa ma sto cercando di non ridere…

    • mizaar 27 febbraio 2012 / 19:17

      no du’, ridi pure, tanto peggio di così… 😀

  11. Fabio 27 febbraio 2012 / 20:25

    Il web è web.
    Sarebbe curioso sapere quale motore di ricerca ti ha “rintracciato”…

    • mizaar 27 febbraio 2012 / 21:05

      ah fabio, questo non lo dice lo ” spione “! 😀

  12. Diemme 5 aprile 2012 / 12:14

    MI hai fatto davvero ridere! Io tra le chiavi di ricerca che hanno portato al mio blog ho trovato “Madre che tromba il figlio”, “suocera che tromba il genero” e via dicendo: ma insomma, un blog costumato come il mio, intriso di buoni sentimenti e sani principi d’altri tempi! 😆

    • mizaar 6 aprile 2012 / 19:55

      e non si fa così alla persona! 😀 che zozzoni!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...