Abbiam delle belle malelingue

( Perchè ogni giorno ce n’è una? Perchè non si può fare una bella e arida lezione in santa pace? Perchè, eh? ) L’orda è di rientro dalla turnè in paletra e M. – quello del post precedente – esordisce con: ‘Ssore’, ha detto la B. che dobbiamo parlare! Avrei voluto controbattere: Premesso che la B. non è tua sorella e semmai dovresti dire la professoressa B. dimmi in quale parte del contratto nazionale di lavoro della scuola c’è, nero su bianco, riportato l’obbligo di parlare di argomenti  che esulano dal semplice informarti che è esistito un certo Carlo Magno e compagnia bella? Invece gli ho detto rassegnata: Che cosa è successo? Non l’avessi mai fatto! Tutti, dico tutti e ventitrè, volevano dire la loro versione dei fatti. Seee, da qui fino all’eternità, ci avrei messo a sentirli uno ad uno! A libero arbitro – mio, mai sentito parlare del coltello dalla parte del manico? 😀 – decido: Tu, tu ,tu! – sembravo un telefono occupato, ma me ne sono fatta una ragione! Viene fuori che tale L. secca secca come il ferro filato, bruttina già stagionata a undici anni, ma con un linguaggio di tutto rispetto – tanto da far sfigurare il più famoso scaricatore del porto di Marsiglia, noto per le sue espressioni colorite su mamme e sorelle altrui – tale L., dicevo, ha liberato dal serraglio la lingua, sguinzagliandola all’indirizzo di M. facendolo nero nero di ” tenere ” paroline. Ohibò, perchè? La mia ingenua domanda. Risposta di M.: ‘Ssore’ mi ha detto le brutte parole perchè mi vuole, ma io non la voglio! Mica la posso volere per forza! – affermazione che non fa una piega!  La donna – la donna mo’… – propone e l’uomo si indispone! Faceva così il proverbio? Mi sono fatta una sana e liberatoria risata, alla faccia dei nani. Poi, con il contegno del ruolo – prrr! – ho detto loro: Intanto che viene il collega di italiano aprite i libri di storia a pag. 31 e leggiamo su Carlo Magno. E il primo che parla e dice parolacce, la lingua gliela lavo col sapone! Che si deve fare per insegnare!! 😀

Annunci

23 thoughts on “Abbiam delle belle malelingue

  1. bottepiccola 3 dicembre 2011 / 09:21

    azz,mi fa tenerezza peró.. 😦
    E’brutto sentirsi racchie già a 11 anni!

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 19:50

      non avere timore piccola, la bimba ha un ego sostenuto e non si sente racchia per niente! pensa che qualche giorno fa, durante l’ora di geo, il collega la guarda – è posizionata in prima linea – poi si alza e va a prendere un oggetto che aveva tra le mani. alla fine dell’ora me lo consegna: era uno specchietto con pettine. la pupa si stava mettendo in bella copia! e c’è pure rimasta male perchè rivoleva l’arnese indietro. alla minaccia di consegnarlo ai suoi genitori, mi ha guardata come a dire: ma tu da me che ” piffero ” vuoi?

      • fab 4 dicembre 2011 / 19:52

        Prima media???
        non oso pensare a cosa sarebbe capace di fare alle superiori

      • mizaar 5 dicembre 2011 / 21:24

        stendiamo un velo pietoso…

  2. Sonja A. 3 dicembre 2011 / 10:46

    Tenerezza e inquietudine al contempo :mrgreen:

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 19:52

      lo ammetto, chi ha una bimba come figlia – ti dice niente questa cosa? 🙂 – sicuramente un po’ di inquietudine la prova

  3. in fondo al cuore 3 dicembre 2011 / 11:26

    Molto difficile avere a che fare con ragazzini di quell’età…..sei davvero brava! Buon fine settimana!

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 19:52

      ci provo silvia, ad essere brava, ma non so se ci riesco! 😀

  4. paperi si nasce 3 dicembre 2011 / 17:11

    Ssore’, ti vedo nu pucurillo più jena, quest’anno scolastico… 😉

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 19:33

      ma no, sono solo una jena affettuosa! 😀

      • mizaar 5 dicembre 2011 / 20:57

        ma ce l’hai con me? 😛

  5. cordialdo 3 dicembre 2011 / 17:50

    Non ti invidio proprio!!!
    Ciao e buona serata.

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 19:53

      a volte neppure io mi invidio! 🙂

  6. Lilla ... 3 dicembre 2011 / 22:49

    Ssore’ … mi fai sempre ridere con questi racconti! … povera L. scaricatrice scaricata a soli 11 anni!

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 18:34

      dura la vita di noi ragazze, eh! 😉

  7. fab 4 dicembre 2011 / 15:39

    sistema verificato e funzionante. sciacquare la lingua col sapone è un rimedio efficacissimo

    • mizaar 4 dicembre 2011 / 18:32

      ‘aspita, allora ci provo! 😀

      • paperi si nasce 31 dicembre 2011 / 18:12

        No, che poi i genitori ti denunciano!

  8. duhangst 5 dicembre 2011 / 15:28

    Come riesci a rimanere seria e non ridere? 😉

    • mizaar 5 dicembre 2011 / 21:23

      e chi ti ha detto che non rido? sghignazzo nascosta dalla cattedra!! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...