Davide e Golia

Samuele è un ingegnere informatico che scrive un blog. Nel blog, come è buona abitudine di quelli che scrivono un blog, Samuele espone quello in cui crede, quelle che sono le sue curiosità, i suoi interessi e, se volete, anche la sua indignazione verso quello che lui proprio non tollera. Lungi dall’essere un blog da primo posto in graduatoria, quello di Samuele, negli ultimi giorni, è stato fatto oggetto di ” attenzioni ” di una nota casa produttrice di medicina omeopatica. Perchè? Samuele ritiene che la metodologia adottata dalla medicina omeopatica sia un imbroglio – e, fino a prova contraria, come non dargli ragione? – mentre generalmente le case produttrici di fuffa sono propense a credere in se stesse come veicolatrici di vera verità e di prodotti scientifici. Ma lui ha posto nel suo articolo nome e cognome di uno dei maggiori leader mondiali nel settore dell’omeopatia. Dalla Francia, manco a dirlo, tramite l’amministratore delegato ( gli fanno fare anche queste cose? meschino! ) la nota casa specialista in diluizioni, ha minacciato il provider del blog di Samuele, chiedendo la rimozione dell’articolo incriminato e/o addirittura la chiusura del blog stesso. Per un paio di articoli su un blog si sentono minacciati e diffamati? Boh, sembra incredibile, ma succede anche questo, in questo strano macrocosmo web. 

Advertisements

11 thoughts on “Davide e Golia

  1. fab 4 agosto 2011 / 21:10

    Ho letto in quel blog…e conosco , di fama, la casa produttrice di cui si tratta…
    In breve…non si è liberi di esprimere le proprie opinioni…se danno fastidio a qualcuno…ti chiudono! stranissimo senso della libertà

    • mizaar 6 agosto 2011 / 21:38

      non si è liberi per niente, fab! 😦

  2. Sonja A. 4 agosto 2011 / 21:12

    Eh, l’estratto di coda di paglia, in campo omeopatico non è ancora stato brevettato…. :@

  3. Lilla ... 4 agosto 2011 / 21:34

    w la democrazia e la libertà di parola! …
    francesi, vero??? liberté, egalité, fraternité … maddechè!!!

    • mizaar 6 agosto 2011 / 21:39

      maddechè, quando l’hanno aggiunto? sai che mi sfugge? 😀 😀

      • Lilla ... 8 agosto 2011 / 21:50

        Ma come, non c’e maddeche’??? strano … Eppure ci stava bene!!! 🙂

  4. paperi si nasce 15 agosto 2011 / 19:37

    Tardivamente, leggo questo tuo post… Ho letto in questi ultimi giorni di questa vicenda. Indipendentemente dall’opinione sulla omeopatia (sulla quale la mia opinione è che se una cosa non è chimicamente e fisicamente distinguibile dall’acqua, è acqua), il polverone che si è alzato dimostra che tutto sommato i blog sono dei veicoli di opinione importanti, e cercare di zittirli provoca spesso l’effetto contrario…

    • mizaar 17 agosto 2011 / 20:27

      i blog parlano, non so fino a quando ma parlano! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...