La scuola è finita

Così come da qualche giorno, la scuola stamani sembrava un serraglio. ” Mio cugino ” transumava ormai senza ritegno. Mio cugino è un ragazzo della terza H. Tutte le volte che, durante l’anno, l’ho incrociato in luoghi diversi dal suo atrio di appartenenza, mi diceva di essere lì per via di un suo fantomatico cugino, al quale doveva chiedere qualcosa. Ad occhio e croce mio cugino ha legami di parentela con tutti i seicentocinquanta alunni della scuola.😀 Ci siamo salutati, mi ha detto: < Ciao professore’… cugina! > Parente anch’io! Un altro ” pellegrino ” della terza H è venuto in classe e ci ha tenuto a baciarmi. < Professore’ e mò non ci dobbiamo incontrare più nei corridoi? > < Muoio mica! > gli ho risposto, con la tentazione di fare qualche scongiuro! 😀 I miei di terza E hanno organizzato un brunch a base di focacce e dolci preparati dalle mamme. Hanno declamato una lettera rivolta a tutti noi docenti dove, testuale, sono diventata la loro seconda mamma! Famiglia numerosa… e come sono abituati a fare con le mamme, prima di lasciarmi andare hanno aggiunto: < Prof, ci aiuterà agli esami? > E tanto lo so che, come sempre, aiuterò e sosterrò tutti per quanto possibile,  incappando nei rimproveri dei colleghi! Alla fine si sono commossi, sono spuntate le lacrime. Son bestiole, ma di cuore! 😀

Annunci

19 thoughts on “La scuola è finita

  1. fab 8 giugno 2011 / 21:57

    queste bestiole entrano talmente tanto nel nostro cuore che..davvero ci sentiamo far parte di una famiglia numerosissima.
    In bocca al lupo per gli esami…e per favore…non torchiateli troppo…che senso ha tenere un allievo agli orali 65 minuti?( tanto fu tenuta Vittoria quella del premio Alpi…mio figlio fu graziato…solo 57…cronometrati da me che stavo appiccicata al pilastro del portone!!! il minor torchiato? solo 45 minuti)

  2. Lilla ... 8 giugno 2011 / 22:41

    questi sono momenti magici che mariastar non potrà mai comprendere ne’, tantomeno, conoscere!
    questi sono momenti che, ne sono certa, ti fanno ringraziare il Cielo per il lavoro che fai!
    questi sono momenti che ti fanno pensare che forse, anzi, certamente hai lasciato un ‘seme’ buono nelle loro giovani anime!
    questi sono momenti che ti fanno decidere di mandare “affanbagno” (è pure la stagione giusta!!) i colleghi bacchettoni per aiutare i pulcini che ti ritengono una mamma(cugina) chioccia!
    brava professore’!! sei un mito!

  3. gabrybabelle 8 giugno 2011 / 22:49

    Emhhh il brunch a base di focacce e dolci preparati dalle mamme doveva essere godurioso 😉 SLURP

  4. gabrybabelle 8 giugno 2011 / 22:54

    Questo film per me è stato ed è un mito….la moscaaaaaaaa 🙂 e poi io amo Silvio orlando,un grande attore 😛

  5. cirano 9 giugno 2011 / 01:07

    viviamo per questi attimi. La scuola senza i giovani non ha motivo di esistere, solo loro riescono a trasemettere sensazioni che in nessun altro mestiere, stipendio, carriera o altro può eguagliare….io continuo fino a luglio con la maturità da interno….

  6. Tore 9 giugno 2011 / 02:22

    Che bello.
    Per un attimo mi hai fatto tornare indietro, lo ricordo benissimo quel giorno.
    Finiva un epoca e ne ero consapevole: da lì in poi tutto sarebbe stato più diffcile e la vita sempre meno spensierata.
    Le amicizie, anche quelle piu dolci e intense, avrebbero resistito qualche mese, per poi cedere sotto il peso di strade differenti.
    “A volte non dispiacerebbe essere quelli di quei tempi là, sarà per avere quindici anni in meno o avere tutto per possibilità”

  7. emilia 9 giugno 2011 / 09:16

    Non ricordo nulla di quel giorno, solo un senso di inadeguatezza e di estraneità totali, credo che i miei “esaminatori” si siano messi una mano sul cuore e abbiano rinunciato ad ottenere alcunché dalla “rapa” che ero. Ora che è giunto il fatidico esame per il mio primogenito, cerco di “rubare” un pò di emozioni…ma constato che tale madre…tale figlio. Non mi resta che attendere in disparte il verdetto…e sperare nella stessa clemenza della “corte”.
    Buoni esami a tutti i tuoi ragazzi…e a te 🙂

  8. duhangst 9 giugno 2011 / 09:20

    Ricordo quel giorno ancora.
    Ricordo alcuni professori e altri meno. Ricordo la temibile decisione di scegliere la scuola successiva.. Condizionata dalle amicizie..
    Ricordo ancora la mia conpagna di classe dai capelli corti e rossi.. 🙂

  9. arielisolabella 9 giugno 2011 / 15:01

    e’stato un bel periodo merito …sopratutto dei miei insetgnanti!!!!

  10. gabrybabelle 10 giugno 2011 / 14:18

    ciao@Mizzy,Vado leggermente in O.T.(solo leggermente)e me ne scuso con te in anticipo ma E’ IMPORTANTE le #schede dei #referendum sono di tipo “carta copiativa ” se si sovrappongono, si segnano anche quelle sottostanti, di conseguenza verranno annullate*. Lo Sapevi/ate già? Diffondiamo,Pls!! è importante

  11. paperi si nasce 10 giugno 2011 / 23:26

    I buoni insegnanti lasciano sempre un buon ricordo nei loro allievi…

  12. Drimer 12 giugno 2011 / 16:33

    …e i buoni allievi lasciano sempre un buon ricordo ai loro insegnanti.

  13. mizaar 13 giugno 2011 / 21:26

    terminati gli scrutini, abbiamo stupito gli alunni con gli effetti speciali: tutti ammessi agli esami! anche v. che, incontrata religiosa per strada, le ha detto: professore’ mi avete ammesso! stentando a credere che fosse capitato proprio a lui! 😀 gli alunni, a volte, ci sottovalutano. pensano di avere a che fare con degli umani, ma in realtà, nelle aule scolastiche, si praticano i miracoli! 🙂

    • fab 13 giugno 2011 / 21:38

      Santa Virginia da Trani 🙂

  14. micmonta 17 giugno 2011 / 00:12

    però “brunch” no dài… a meno che non sia ironico o autoironico ovviamente

  15. Fabio 28 giugno 2011 / 21:06

    Come vorrei tornare a scuola… godermi le vacanze e studiare tanto per essere più pronto al mercato.
    Sarei in un’altra condizione? Non lo so… ma sicuramente avrei dato più “schiaffi” a chi se la crede.

    • mizaar 29 giugno 2011 / 19:03

      fabio, quando guardo i ragazzi li invidio un poco. quell’età spensierata non si riproporrà mai più nella vita! 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...