Vacanza

Stamattina la ” lieta novella ” m’è stata annunciata da Musica: <Si va ad assistere ad una prova generale dell’Orchestra Bavarian Classics > Vabbe’, niente di male Ludwig Fan Betofen – come ha propriamente detto in tetesco la violoncellista che ha presentato il programma – mi piace e anche Schumann mi aggarba molto. Non mi aggarbava andarci con le bestiole, ma tant’è! Detto loro che si andava a sentir suonare un’orchestra tedesca, ci siamo mossi. Trascorso il primo tempo con l’ascolto della Pastorale c’è stata una pausa. Gli orchestrali hanno preso a parlare con alcuni ragazzi in inglese. Ad un tratto una domanda mi ha fulminata < Professore’ – mai che ti chiamassero per intero! – ma gli Inglesi – riferito agli orchestrali – sono Tedeschi? > ( traduco: Quelli che parlano in inglese e dunque sono Inglesi sono anche di nazionalità tedesca, vero? Quindi, logicamente gli Inglesi e i Tedeschi sono lo stesso popolo e Inghilterra e Germania sono un’unica nazione, no? ) Spiegare alla creatura che non è stato uno scherzo crudele del destino separare per confini geografici due nazioni con relative popolazioni che lui, gioia!, ritiene sia una sola – anche perchè in diverse occasioni se le sono suonate di santa ragione, le popolazioni relative, e se glielo andiamo a raccontare rischiamo di beccarle anche noi! – be’, ho preferito lasciarlo nella sua sana e beata ignoranza! Però poi mi sono detta: < Ma questo, durante gli otto anni di scuola dell’obbligo, dove ha mandato il cervello, in vacanza? > ( nel senso proprio del verbo latino da cui deriva vacanza, ” vacare “, ” essere vuoto ” :-D) Essere in vacanza col cervello ha senz’altro i suoi vantaggi: tormentare una povera professore’ con domande assurde è qualcosa che non compri neppure con Mastercard!

 

Annunci

13 thoughts on “Vacanza

    • mizaar 30 aprile 2011 / 21:19

      no, non sono d’accordo stavolta. ci vogliono mazzate, e tante. finchè non gli entra nella zucca tutto il risicato scibile che oramai fa parte dei programmi ministeriali! 😀

      • fab 30 aprile 2011 / 21:31

        pienamente d’accordo!

  1. micmonta 29 aprile 2011 / 22:09

    Quando si dice “anglosassone”… la sa lunga la creatura ! 😉

    • mizaar 30 aprile 2011 / 21:17

      alunni nostri, che dobbiamo dire! 😦

  2. fab 30 aprile 2011 / 07:58

    ne ridiamo o ne piangiamo? poveri prof e povera pure la geografia
    Ciao Vir…buona giornata

    • mizaar 30 aprile 2011 / 21:16

      non so fab, è un dubbio che mi viene sovente. e non solo la geografia ha subito un colpo mortale, ma anche la storia e il collega di italiano quando, nel pomeriggio durante il convegno con le famiglie, gliel’ho raccontato. voleva dare le capocciate al muro! 😦

  3. Charlie68g 30 aprile 2011 / 10:20

    Ecco cosa intendono quando parlano di fughe di cervelli !!!!!

    • mizaar 30 aprile 2011 / 21:12

      sai che non ci avevo pensato? ecco dov’era il cervello arieggiato di l.!!!! 😀

  4. duhangst 2 maggio 2011 / 09:04

    Quindi Spagna, Perù e tutto il resto sono una grande nazione perchè parlano spagnolo? 😉

    • mizaar 2 maggio 2011 / 19:09

      ma certo, du’, ora possiamo finalmente riscrivere tutti i testi di geografia!!!! 😀

  5. Maggie May...be 2 maggio 2011 / 18:46

    Purtroppo non mi stupisco più di tanto… Quando insegnavo ho sentito tante di quelle castronerie da far rizzare tutti i peli del corpo!!!

    • mizaar 2 maggio 2011 / 19:11

      e che poi le dimentichiamo, purtroppo. c’è gente come marcello d’orta ad aver fatto una fortuna scrivendo libri sugli errori madornali delle bestiole scolastiche! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...