Il Minculpop ungherese

Se non avessi già i capelli bianchi questa  notiziola  sentita stamattina e approfondita adesso me li farebbe venire.

Il parlamento ungherese ha deciso, con 256 voti a favore e 87 contrari, che dal nuovo anno il «Consiglio dei media», composto da cinque membri tutti del partito del premier, potrà sanzionare le testate giornalistiche in caso di «violazione dell´interesse pubblico». Le redazioni radio e tv finanziate dallo stato convergeranno poi nell´unica agenzia di stampa nazionale MTI e in tutti i media le notizie di cronaca nera non potranno essere più del 20 per cento del totale. Il provvedimento non stabilisce con chiarezza cosa si intenda per cronaca nera, per cui il «Consiglio dei media» potrà sanzionare a suo piacimento sforamenti reali o presunti. (… ) Il governo ha risposto alle critiche sostenendo che la legge è necessaria per riformare norme antiquate e adattarle alle innovazioni tecnologiche, in particolare Internet, e ha sostenuto che oltre a rispettare la libertà di stampa «è in linea con le norme di altri Paesi dell´Unione Europea…

Questi signori, all’inizio di gennaio, assumeranno la presidenza del Parlamento Europeo. Da brividi! Immagino l’invidia profonda di Berlusconi. Chiederà asilo politico in Ungheria, dove si trasferirà con tutta l’azienda di famiglia e, finalmente, potrà realizzare il suo sogno di sempre: indossare stivaletti magiari e ballare la polka!

Annunci

9 thoughts on “Il Minculpop ungherese

  1. fab 22 dicembre 2010 / 21:42

    notizie così davvero fanno paura

    • mizaar 23 dicembre 2010 / 17:22

      lucarelli dovrebbe pensare a farci una delle sue… 😀

  2. Charlie68g 23 dicembre 2010 / 08:42

    cavolo
    vuoi dire che l’italia risale di un posto nella classifica della censura ?

    • mizaar 23 dicembre 2010 / 17:23

      siamo bravi eh, charlie? 🙂

  3. emilia 23 dicembre 2010 / 16:12

    Siamo in buona compagnia dunque…non solo l’Italia…ma anche l’Europa…stà a guardare!!?

    • mizaar 23 dicembre 2010 / 17:26

      che ti devo dire? in europa avranno riscoperto la vocazione voyeur 😦

  4. Harielle 23 dicembre 2010 / 21:55

    A quando l’istituzione anche da noi di questo edificante istituto magiaro: scommettiamo poi che il nostro premier diventerà amico del capo del governo ungherese?
    Buon NATALE, stellina mia!!!!!

    • paperi si nasce 26 dicembre 2010 / 21:56

      L’Italia non ha bisogno di questo istituto, cara Harielle…
      A che serve una commissione di censura sulle notizie date dalle testate giornalistiche se le testate sono già censurate all’origine?

    • mizaar 27 dicembre 2010 / 20:47

      grazie per gli auguri, harielle! 😀
      in effetti ha ragione il papero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...