Spiritus dei

Fenomeno del momento in Francia Les pretres, due sacerdoti e un seminarista, mettono in canzoni l’afflato mistico e diventano un trio lesca/francescano in salsa pop, tutto perchè glielo ha detto il loro vescovo ( Immagino la convocazione: Allons enfant de la patrie, la chiesa crolla! Andate e cantate,  le jour de gloire est arrivé! ) Ah, questi francesi! E saranno anche al Concerto di Natale su Rai 2! Tanto per abituare le orecchie, beccatevi ‘sto esorcismo!

Annunci

24 thoughts on “Spiritus dei

  1. silykot 5 dicembre 2010 / 20:45

    Ne avevo già sentito parlare…..
    No, non mi convincono: resto fedele a Claudiuccio mio!!! 😀

      • mizaar 6 dicembre 2010 / 06:49

        ci sono delle parole che mi fanno impazzire! ieri sera avevo commentato al commento di miss sily e di charlie con adirittura – che dovrebbe essere la scrittura giusta. ma anche addirittura, con la doppia d, lo è – e sembra più simile al ” sonoro “. mah, chiederò lumi al collega di italiano, tra un poco!
        😀

  2. Sonja A. 5 dicembre 2010 / 20:48

    OMG, ma questa è la Sarabanda dalla Suite n. 4 in re minore, HWV 437 di Georg Friedrich Händel che accompagna parecchi significativi passaggi del mio adoratissimo ‘Barry Lyndon’. ❤
    Sacrilegiooooooo!!!! :O

    • mizaar 5 dicembre 2010 / 21:37

      eh, davvero sacrilegio! anche tu barry lindon? anch’io!!! film meraviglioso! 😀

      • Sonja A. 5 dicembre 2010 / 21:41

        Meraviglioso??? Di più!!! 🙂 Ci credi che anche se oramai ne conosco a memoria pure i silenzi, ancora mi sa emozionare come la prima volta?
        E’ il mio film preferito in assoluto, quindi immagina quando ho sentito Händel: avevo già gli occhi che pungevano 🙂

      • mizaar 6 dicembre 2010 / 06:41

        kubrik era il genio che era! ricordo l’enorme attesa per vedere il prodigio delle scene girate con luce naturale o delle candele!! e i risultati si videro, eccome! comprai allora il vinile della colonna sonora e dei brani utilizzati da kubrik ho, in seguito, recuperato tutti gli originali 🙂

    • Sonja A. 6 dicembre 2010 / 18:19

      Spettacolo cara Virgy, spettacolo….ancora ricordo le immagini delle campagne e il colore di quei cieli mutevoli, la perfezione delle scene in interno, la meraviglia delle divise e la minuziosa ricostruzione delle battaglie, se solo ci ripenso mi viene voglia di tirare fuori il dvd e riguardarmelo di nuovo.
      In quel film anche i silenzi erano poesia.
      E poi beh…la colonna sonora….
      Pensa che ho ‘Woman of Ireland’ nell’iPod e ogni qualvolta la riascolto ho i brividi.
      E Ryan ‘O Neal dove lo mettiamo?
      Mi sa che potrei stare qui fino a domani a decantare meraviglie….. 🙂

      • mizaar 6 dicembre 2010 / 19:00

        e rayan o’neal all’epoca era un bel tocco di legno! adesso sarà invecchiato pure lui… invece marisa barenson sembra che abbia fatto un patto con il diavolo come il suo ex mick! 😀

      • Sonja A. 6 dicembre 2010 / 19:44

        Ti dirò che ‘O Neal l’avevo visto in tv durante un servizio riguardante la scomparsa della compagna Farrah Fawcett e sarà sì invecchiato, ma si conserva meglio di certi coetanei che si sono tirati la pelle peggio di un tamburo.
        La Berenson, beh….è allure che cammina, è charmant anche vestita con un sacco di juta, effettivamente per lei e Mick il tempo si è fermato.
        Che stile, che classe 🙂

  3. Lilla ... 5 dicembre 2010 / 22:13

    no vorrei sbagliare con qualche altro prete … ma credo di averli visti su rai 1 lo scorso anno … 🙂
    PS: mi piace la neve che scende sul tuo blog … è l’unico modo in cui la ‘sopporto’ … 🙂

    • mizaar 6 dicembre 2010 / 06:42

      e ti sei sbagliata con i preti irlandesi!! 😀 😀
      anch’io è l’unica maniera… se vuoi ti dico come fare ad averla anche tu! 😀

      • Lilla ... 6 dicembre 2010 / 20:47

        mi sa che hai ragione … non mi ricordo preti francesi … 🙂
        PS: ho messo anche io la neve!!! grazie per la dritta … manca ‘tu scendi dalle stelle’ ed il gioco è fatto: è natale!! 🙂

  4. duhangst 6 dicembre 2010 / 08:58

    Ho i sudori freddi e le palpitazioni.. Che funzioni l’esorcismo? 🙂

  5. mizaar 6 dicembre 2010 / 19:04

    vomiti verde, anche? hai la testolina girata all’indietro? cammini come un ragno? be’ non ci siamo ancora! 😀
    sai che pensavo du’, e se facessi fare un esorcismo al roti? prova a fargli vedere il filmato dei tre preti francesi, chissà diventa ” impraticabile”!!! ( e il metodo contraccettivo si può sempre brevettare! ) ( scherzo, naturalmente… magari roti è anche contento di mettere su una squadra di calcio! )

    • duhangst 7 dicembre 2010 / 08:52

      Lui è contento, ma io e Marz stiamo impazzendo, ormai siamo genitori a tempo pieno anche se i figli sono i suoi! Non possiamo non dargli una mano, ma qui tra poco dovremmo andare dallo pschiatra! 😉

      • mizaar 7 dicembre 2010 / 20:41

        ho come l’impressione che prima di vedervi papà, tu e marz, dovrete espiare i figli di roti! 😀
        e comunque vale sempre come un’esperienza positiva. dovessero licenziarvi potete sempre riciclarvi come balie asciutte a tempo pieno! 😀 😀

      • mizaar 7 dicembre 2010 / 20:42

        per i consulti psicologici c’è la nostra miss sily, psicologa torinese a disposizione! 😀

  6. Flavia 7 dicembre 2010 / 13:11

    Odddddiosantisssimo! Ma che roba è? O.o

    • mizaar 7 dicembre 2010 / 20:43

      vedi flavia? un poco che manchi ti procuro un trio di esorcisti che te li sogni la notte, come il peggior incubo! amiche da sdemonizzare? parenti da estirpare? qui si prenota di tutto! 😀 😀

  7. paperi si nasce 8 dicembre 2010 / 11:35

    Non solo non apro il video, ma ricevo la tua segnalazione sulla loro presenza al concerto di Rai 2… Ne starò alla larga!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...