A.A.A. cercasi

 
A.A.A. cercasi: " Sol dell’avvenire " da sostituire a " Sole delle Alpi "!A bocca aperta
 
( E’ dacchè è iniziata ‘sta barlzelletta della scuola di Adro che mi sto chiedendo se, un esempio tra tanti, il sindaco di Altamura avesse utilizzato la pagnotta di grano duro, come simbolo di una neonata scuola di Terronia.
Che cosa ne avrebbero detto tutti, dopo esattamente cinque minuti buoni?
Invece ci sono voluti circa dieci giorni e più, e svariati tiggì e articoli sui giornali nazionali, e sparute proteste dei dissidenti locali, affinchè Santa Gelmini dei Pennini, richiamasse all’ordine il suo sodale leghista.
Forse ha compreso, la sempre Santa Incurante dei Precari, che la scuola non è una barzelletta da Lega Nord?
Forse…
Nel luogo dove si stanno sciupando le migliori speranze e il futuro delle prossime generazioni, sbandierare soli alpini mi sembra di una incredibile ignoranza.
Chè il sole è unico, non conosce politica, e brilla un po’ dappertutto alla stessa maniera, dalle Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno…
Che si accontentassero del Miglio padano! )
 
 
Annunci

13 thoughts on “A.A.A. cercasi

  1. fab 19 settembre 2010 / 16:42

    poveri noi

  2. ariel 19 settembre 2010 / 17:53

    santo cielo che disgrazia questa donna!!!

  3. Mauro 19 settembre 2010 / 18:19

    pensa se nelle rosse emilia romagna o toscana ai tempi d’oro avessero messo una bel simbolo falce e martello!

  4. Virginia 19 settembre 2010 / 19:20

    e sì che ci penso mauro, altrochè! non a caso cercavo un sol dell’avvenire!!:-D

  5. Du 20 settembre 2010 / 07:08

    Immagino i loro commenti se il simbolo fosse stato una mezzaluna..

  6. Lilla 20 settembre 2010 / 07:45

    in preda ai conati di vomito, non riesco a dire nulla circa la ‘santa’ … trovo invece deliziosa la foto di questo piccolo ‘sole’ biondo … questo si che è un bel simbolo di ‘sol dell’avvenire!"!!!

  7. Kalispera 20 settembre 2010 / 11:26

    Pensiamo positivo: fortunatamente c’è ancora qualcuno in grado d’indignarsi e protestare!Voglio leggerlo come un flebile tentativo di risveglio…

  8. Pepe 20 settembre 2010 / 13:07

    Tra un rutto e una pernacchia – chissà se ha mai visto Eduardo spiegare come si fa – il senatur BO definì Miglio G. una scorreggia nello spazio. Conclusione una scuola intitolata ad un peto

  9. Signora 20 settembre 2010 / 21:41

    quando sento queste notizie – oddio ho detto una parola grossa eh? – sono a metà tra il pessimismo cosmico di leopardiana memoria, ed il menefreghismo acuto… sarà che mi ci sto abituando? :-S

  10. Virginia 21 settembre 2010 / 15:00

    pepe, mica è da tutti vedere in un peto il simbolo incrollabile di una santa crociata!:-Ddù, non ci voglio neppure pensare!lilla è bella la creatura, eh? me ne sono innamorata appena l’ho vista!!!:-))be’ ross, tanto menefreghismo non riesco ancora a condividerlo. sarà che abbiamo fatto la nostra strada già da un bel pezzo, ma rinunciare completamente alle battaglie, mi sembra un tale sciupio!

  11. Lilla 21 settembre 2010 / 18:03

    non fatico a crederti … è veramente un incanto!!! :)

  12. Federico 22 settembre 2010 / 13:28

    E’ l’ennesima schifezza… Ci stiamo abituando veramente a tutto

  13. Virginia 22 settembre 2010 / 16:07

    oggi leggevo che i padani, a mò di rappresaglia, vorrebbero la rimozione di tutti i nomi di quelle scuole intitolate ad antonio gramsci oppure ad enrico berlinguer.premesso che la stessa ministra ha sdoganato gramsci, citandolo non ricordo più in quale occasione, sono davvero convinti, i polentoni, che ci sia qualcuno in italia che abbia memoria di quello che gramsci e berlinguer sono stati e di quello che – forse – hanno rappresentato per questo popolo di smemorati?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...