Brancher: uno, nessuno, centomila

 
Può un totale nessuno, ex prete, diventare un ministro per evitare di essere, da imputato, giudicato per appropriazione indebita?
Ma sicuramente sì!
Brancher, un nome che rimanda a razze canine, è sicuramente un cane con un solo padrone!
E noi? Stiamo a guardare…
 
Annunci

9 thoughts on “Brancher: uno, nessuno, centomila

  1. fab 25 giugno 2010 / 19:20

    è intervenuto il Quirinale…

  2. Signora 25 giugno 2010 / 21:54

    No, noi piangiamo sull’Italia esclusa dai Mondiali di calcio… :-S

  3. signoraIN 26 giugno 2010 / 07:31

    Anche io sono rimasta senza parole… forse perché non mi ero accorta assolutamente della "manovra"?!?Ho fatto anche io un post, ed ho pensato a te nel mentre, perché avrei voluto fare come fai tu.. che scrivendo in viola, dai la possibilità di andare a leggere l’articolo. Non lo so fare… me lo insegni? P.S: Ti ho risposto per la distanza da Trani a Senigallia… non fare la furba… abbiamo gli stessi chilometri :-)))

  4. la carla fracci della 27 giugno 2010 / 03:49

    non riesco a entrare nel tuo spaces, cercherò di scrivere quì il commento.Hanno detto quelli della maggioranza che" quello del Quirinale è solo un’opinione e che si deve applicare la legge" (quella sul leggittimo impedimento ovvio!)

  5. la carla fracci della 27 giugno 2010 / 03:50

    E poi ricorda che in questa Ialia tutto si può, c’è Silvio no?

  6. Delilah 27 giugno 2010 / 10:11

    ..su face book raccolgonosottoscrizioni per farlo dimettere..E’ sempre un modo per farsi sentire.Buona domenica Virgin,:) Lu

  7. Federico 27 giugno 2010 / 17:15

    E’ la cosa più triste, in una tristezza unica… Volevo scriverci un post, poi mi sono mancate le forze (e anche il tempo, in verità…)Tutta la vicenda da la misura (ancora una volta) del senso di strafottenza e impunità che ha questa classe politica, e al tempo stesso della totale assenza di reazioni da parte dei cittadini, che è una luce verde per riprovarci alla prossima occasione, senza paura di perdere i voti o la faccia.

  8. Federico 27 giugno 2010 / 17:15

    E menomale che ci hanno cacciati dai mondiali, altrimenti da qui alla finale chissà quante ce ne facevano, mentre eravamo sotto anestesia…

  9. Du 28 giugno 2010 / 06:10

    Un impunito che ci costa anche un milione di euro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...