Vecchio west

 
In qualche vecchio film di Sergio Leone, apparivano di tanto in tanto, villaggi di minatori abbandonati, dove i cespugli rotolavano tra la polvere delle strade e le insegne sbattevano nell’aria cocente del West selvaggio.
Questo nella finzione cinematografica.
Com’è che in Italia negli ultimi giorni sembra di vivere nei lembi estremi dell’America selvaggia? Come mai si parla di immobili fantasma, come se la trasposizione scenica avesse potuto contaminare le nostre belle (!!!) e regolari (!!!) città?
Com’è che questi immobili fantasma sono stati da sempre sotto gli occhi di tutti e da una settimana si sono trasformati in qualcosa che non esiste?
Misteri di condoni che non si devono chiamare tali? Misteri di manovre fiscali pesanti – e come sono pesanti!! – in un paese dove fino a due settimane fa, andava tutto bene, ma bene bene?
Mi sembra di vivere oltre che nel West selvaggio, anche nel paese delle tre scimmiette " non vedo, non sento, non parlo ".
A qualcuno verrà in mente di parlare, adesso? O di sentire? O di vedere?
E faccia di kulow dice anche che vuole più potere perchè così non può governare… mi aspetto solo la tassa sul macinato ed è bell’e fatta!
 
 
 
 
 
Annunci

13 thoughts on “Vecchio west

  1. fab 25 maggio 2010 / 20:31

    non ci resta che piangere

  2. Oreste 25 maggio 2010 / 21:47

    Quella della foto, secondo me, è la "Milano da bere" nel 2014, tre anni dopo il default del debito pubblico…

  3. Federico 25 maggio 2010 / 21:54

    Siamo un popolo di pecoroni, Virginia… Non ho più speranze!Sicuramente nessuno ricorderà che chi ora lancia queste manovre fino a qualche settimana fa diceva che la crisi era finita e che erano i catastrofisti dell’opposizione a voler creare panico…Ma d’altra parte non avete mica visto il Nano annunciare la triste novella… Lui è l’uomo dei successi e delle cose positive: per le cose tristi ha mandato Letta…Vomito sempre di più!

  4. Edoardo 25 maggio 2010 / 23:30

    Come la sensazione che ci sia qualcosa che non ci debba essere. L’ottimismo ci ha infatuati di febbre dell’oro, e abbiamo accumulato montagne di mattoni dipinti e pepite di pirite. Sembrava potesse andare tutto bene, ma è malattia.

  5. la carla fracci della 26 maggio 2010 / 00:46

    se penso che quando c’era Prodi l’hanno crocifisso dicendo che stava portando sempre più le mani in tasca agli italiani (e loro NO, MAI) e ora sta gentaccia che fino a ieri diceva che si dovevano incentivare le spese perchè la crisi era alle spalle si prepara a spremerci come limoni, perchè è chiaro che a rimetterci saranno solo e sempre i deboli, quando mai taglieranno davvero a chi ha tanto? Specialmente loro stessi? E come mai sanno sempre con sicurezza quanto recupereranno dai falsi invalidi? E’ evidente che qualcuno li ha aiutati sti falsi no? Poi ci rimetteranno quelli veri come al solito. Fino a quando non si struscerà la lingua per terra, l’italiano non capisce, peccato che la struscerà anche chi ha capito da un pezzo che razza di gente è questa.Come si dice a Roma "il peggio non è mai morto"

  6. Paola 26 maggio 2010 / 05:15

    Io guardo Crozza Alive su La7 alla domenica sera…. In tv è rimasto solo quello. per il resto insabbiano tutto. Anche la tv pubblica inizia a darmi sui nervi, a partire dai presidenti. Che parolona la parola "presidenti"…. dovrebbe essere una carica importante, "sedersi prima", garantire.Che cosa? Non si sa….quanti anni ci aspettano ancora? 3? Andiamo a fare un bel giro del mondo? che duri tutto quel tempo?…. ah, se all’occorrenza si potesse avere la bacchetta magica!

  7. Du 26 maggio 2010 / 07:25

    Reintrodurranno il salatico?

  8. signoraIN 26 maggio 2010 / 07:54

    Se è davvero come nel "West Selvaggio"…ci sarà qualche "cervellone" che suggerirà d’aspettare che "…ARRIVANO I NOSTRI!!!"Io per sicurezza metto solo pantaloni senza tasche…e con il rinforzo sul culo!!!:-(

  9. Silykot 26 maggio 2010 / 11:20

    Io mi aspetto che ripristinino anche lo jus primae noctis….

  10. Lilla 26 maggio 2010 / 14:33

    … :(

  11. Virginia 26 maggio 2010 / 15:46

    e ieri sera a ballarò un mentecatto di cui evito accuratamente di ricordare il nome, s’è presentato con due buste paga quella di quando non era parlamentare e quella attuale. quest’ultima riportava cinquemila euro, al netto di imposte, come emolumento di parlamentare, mentre l’altra era di ottomila euro sempre al netto. al che floris ha commentato: chi gliel’ha fatto fare ( ad essere parlamentare )? a parte il fatto che possono sbandierare tutte le buste paga del mondo e ciò non toglie il fatto che hanno comunque altri introiti ed agevolazioni tali da arrivare alle cifre che sono note oramai a tutti, ma rimane il fatto che anche cinquemila euro sono sfacciatamente tanti, in considerazione del fatto che un insegnante di scuola media – faccio questo esempio perchè è la realtà che conosco meglio – anche a fine carriera – vale a dire 40 anni passati tra i banchi con orde sempre più agguerrite – non percepirà mai cinquemila euro, neanche se si attacca ai lampadari, neppure se cammina a testa in giù sul soffitto! meno che mai un operaio della fiat, o un qualsiasi altro impiegato. cos’hanno loro che fa scattare il differente trattamento? molto spesso sono esseri che non sanno neppure appiccicare assieme due parole, grugnanti che non hanno dovuto faticare per potersi laureare, scioperati che, grasso che cola! se vanno in parlamento due giorni di fila! – brunetta? che fai dormi? per non vedere ti metti la mortadella sugli occhi?? – non sono scontenta del mio stato sociale, ma non sono contenta se mi bloccano anche quei miseri aumenti che mi dovrebbero spettare, non sono contenta che tutto quello che si sta iniziando a fare penalizza fortemente ognuno di noi. e questi erano quelli che fino alla manifestazione prezzolata da faccia di kulow non dovevano mettere le mani nelle tasche degli italiani!! un anno senza stipendio ai parlamentari – tanto sono già ricchi per conto loro, come amano dire – risolleverebbe le sorti dell’economia italiana, altrochè!

  12. Tore 26 maggio 2010 / 23:00

    Hai ragione Virgi, "altri introiti e altre agevolazioni" anche la casa gliela pagano a loro insaputa….

  13. Virginia 7 giugno 2010 / 19:08

    tore, che bellezza vederti di tanto in tanto!:-DD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...