Sindrome del reuccio

 
Il cotanto Cota, appena arrivato, ha già cominciato a cantare: E qui comando io, e questa è casa mia!
Dopo aver letto questa notizia, tra me e me, ho formulato tutta una serie di " auguri " al neoletto governatore!A denti stretti
Come una novella maga già vedo transumanze da una regione all’altra, per colpa di un cotechino, per dare la possibilità alle donne di fare ciò che la loro coscienza gli detta!
Mala tempora currunt!
 
 
 
 
 
Annunci

16 thoughts on “Sindrome del reuccio

  1. Sonja 1 aprile 2010 / 10:34

    Le poltrone in certi casi danno alla testa….anzi andrebbero date in testa direttamente. :@

  2. Lilla 1 aprile 2010 / 13:40

    … altro che "mala tempora" … "malissima tempora"!!! … :(

  3. Federico 1 aprile 2010 / 21:07

    Cara Virginia, che ti aspettavi? Come vedi, stasera anche il suo degno compare Zaia si è allineato…Formigoni sull’argomento non ha neanche bisogno di parlare, perché la Sanità lombarda è già tutta in mano ai suoi uomini e quindi la RU486 verrà respinta direttamente alla frontiera…Ma questo è ciò che la maggioranza degli italiani vuole!

  4. Virginia 2 aprile 2010 / 06:56

    bisogna vedere LE italiane che vogliono, fede!:-(pare che tutti abbiano un utero negli ultimi tempi!!!

  5. Signora 2 aprile 2010 / 07:10

    nauseata e skifata… soprattutto per l’affermazione fatta da cotanti ‘signori’ di bassa lega nel definirsi ‘paladini’ a difesa delle donne :-SMA CHI GLIEL’HA CHIESTO???

  6. Virginia 2 aprile 2010 / 07:18

    già, chi glielo ha chiesto? la ragione politica di accumulare i voti anche dei cattolici oltre che dei citrulli padani!:-(ma la rimettessero la linea gotica, ma chi li vuole!

  7. signoraIN 2 aprile 2010 / 12:34

    Hai detto bene, questa è una mossa tattica per avere la "benedizione" della chiesa.Conviene mettere sul piatto della bilancia la salvaguardia di "bambini mai nati", servirà a bilanciare le pratiche di respingimenti e le singolari teorie sull’accoglienza al "nostro prossimo"….a casa loro però!!

  8. Gaetano 2 aprile 2010 / 14:50

    Certo loro sono per la difesa della vita… Anche di quei poveretti mandati nei campi di concentramento (finanziati con le mie tasse) in Libia .. E solo per aver fatto ciò che hanno fatto i miei zii "pochi" anni fa….Come diceva un mio amico egiziano… SAPETE CHE DIFFERENZA C’E’ TRA LA LEGA E UNA SEGA?

  9. fab 2 aprile 2010 / 15:14

    chiedevo a Lilla giorni fa se, dopo l’esito del voto, si fosse posta il dubbio di non aver capito cosa accade nel mondo…come vota e chi vota l’elettorato?questi sono gli eletti…forse la gente, la maggioranza, vuole proprio loro…

  10. Edoardo 2 aprile 2010 / 17:09

    Cota ci ha dato una lezione preziosissima, alla Rousseau: che già dal giorno dopo le elezioni si smette di essere liberi.

  11. Virginia 2 aprile 2010 / 17:34

    che la chiesa pontifichi sulla preziosità della vita di un grumo di cellule è una cosa assolutamente ovvia, è il loro compito – anche se non vedo che tipo di attinenza possa esserci tra il proteggere una vita in nuce e l’abusarne quando quella vita è già una persona che merita rispetto! ma anche questa sembra essere una loro peculiarità, se proprio dobbiamo dirla tutta!che sulla vita in nuce si mettano a pontificare degli imbecilli, che non sanno neppure di che si tratti, be’ questo è un altro paio di maniche! ha detto bene il ministro in questione – fazio – ricordando a tutti che c’è una legge e quella va applicata. come? in italia della leggi non sappiamo che farcene, tanto ci sono i decreti interpretativi, le modifiche per direttissima e quant’altro? è vero, triste verità. ha ragione edoardo, smettiamo di essere liberi dopo aver creduto in una scelta libera. siamo degli incapaci chiusi nell’immensa prigione delle nostre chiacchiere.

  12. Harielle 2 aprile 2010 / 20:05

    Tanti auguri anche a te, cara Virginia. L’ulivo è un simbolo che unisce le nostre terre, perchè dove abito io, a Tivoli, le colline ne sono piene, e quello che ho postato si trova nella Villa di Adriano. Mala tempora currunt, si, una risata seppellirà i ridicoli reucci:)

  13. Tribuno 3 aprile 2010 / 09:39

    Hanno voluto la bicicletta, adesso pedalano.

  14. Tribuno 3 aprile 2010 / 09:40

    Il commento di Edoardo è straordinario!

  15. Silykot 3 aprile 2010 / 12:17

    Ribadisco: Virgy, prenotami un trullo, io emigro!

  16. Virginia 3 aprile 2010 / 16:08

    anche perchè sily, da mercoledì prossimo in puglia inizia negli ospedali la somministrazione della Ru486 in day hospital! senza se e senza ma, con la decisione unica e sola delle donne che vorranno utilizzarla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...