Tutti in Righi

 
Il prof. Marani, docente di metamatica e fisica presso il Liceo Scientifico " Righi " di Cesena è stato sospeso dall’insegnamento per sei mesi e a stipendio dimezzato.
Perchè ha sbirciato nella scollatura di qualche alunna? No!
Perchè è passato alle vie di fatto e ha chiesto insistentemente a qualche minorenne di partecipare alla festa di compleanno della suddetta? Macchè!  ( questa, in verità, è una pratica riservata solo ai nani )  
Il prof. Marani ha condotto una indagine tra i suoi alunni
 
" per rilevare che percentuale di studenti sceglierebbe la materia alternativa qualora l’istituto la programmasse (finora non è mai stata programmata, e solo 2 studenti su 1300 l’hanno comunque richiesta). Nel questionario ciascuno doveva indicare quale insegnamento avrebbe scelto (fra Religione cattolica, Storia delle religioni e Diritti umani) qualora la scuola le programmasse tutte e tre.
I risultati sono stati i seguenti:
11,3 % sceglierebbero Religione Cattolica
88,7% sceglierebbero una materia alternativa
(23,9% Storia delle religioni; 64,8% Diritti umani) "
 
Il Collegio docenti deliberando sulla necessità di programmare per tempo l’alternativa all’ora di religione, ha scatenato le ire funeste dei religiosi all’interno della scuola. Sicchè
 
" tramite una lettera di Don Stefano Pasolini, docente di Religione delle classi coinvolte nel questionario, hanno lamentato all’Ufficio Scolastico Regionale che il prof Marani avrebbe offeso, con quel questionario, il proprio collega di Religione. E’ scattata così l’incredibile sanzione, inaudita e pesantissima. "
 
Stato laico? Macchè!

 

Annunci

15 thoughts on “Tutti in Righi

  1. Du 3 giugno 2009 / 18:53

    Ho letto la notizia,..Se si prova solo a contraddire la religione i risultati sono questi..A quando i roghi?

  2. fab 3 giugno 2009 / 19:27

    vergognoso!

  3. fab 3 giugno 2009 / 19:59

    c’è qualcosa che possiamo fare?

  4. Mauro 3 giugno 2009 / 20:37

    le ore più inutili della mia carriera scolastica

  5. Edoardo 3 giugno 2009 / 21:30

    Le mie ore di religione non furono così deludenti, ma probabilmente perché corrispondevano a religione cattolica, storia delle religioni, dei diritti umani, di etica…….. !Forse ho capito perché il curato Pasolini si è offeso, ma – se ci ho preso – è il Marani ad aver sacrosanta ragione, anche se va per il sottile.

  6. Signora 3 giugno 2009 / 21:50

    io ho letto che il tutto è scaturito dal fatto che il Prof. Marani, come avrebbe fatto chiunque di noi, ha ‘osato’ divulgare i risultati del sondaggio!eccheccavolo, si vede che non aveva utilizzato i sondaggisti addomesticati del nano! qui siamo tra due fuochi cari signori: il vaticano da una parte, e la kultura di stato che si permette di rifiutare la pubblicazione del ‘Quaderno’ di Saramago… un premio Nobel, mica pizza e fichi… ps. qualcuno sa chi è l’editore di Vespa? non ci ho mai fatto caso xkè mi fa ribrezzo persino toccare un suo libro…

  7. Delilah 3 giugno 2009 / 22:05

    ..da paura!ma se uno s’impegna per voler migliorare una situazione noiosache male c’é?!?!??!Ma che i preti facessero quello che "dovessero" fare.. PREGARE (che il mondo non vada a rotoli..! e AMEN!)Alcuni preti son belle persone..solo alcuni però.. ce ne son certi che sicuramente andranno in un "bel" girone infernale dantesco..altroché se ci andranno. ;))))e a me pare che ‘sto Pasolini é meglio che inizi a pregare e basta..

  8. Sonja 4 giugno 2009 / 19:20

    Le "compravendite" più interessanti delle figurine "Panini" dei calciatori le facevo all’ora di religione.Come del resto era il momento migliore x fregare la merendina alla compagna di banco approfittando del suo stato comatoso.Ed è stato sempre lì che ho perfezionato l’arte di fare barchette, aeroplanini, "paradiso e inferno" e tutti quegli oggettini che poi abbellivano il mio banco.Mia figlia è già sulla "buona strada"…

  9. Federico 4 giugno 2009 / 19:59

    Sarò ripetitivo, ma ultimamente più che "che tristezza" e "che schifo" non riesco a dire…

  10. Josef 5 giugno 2009 / 10:50

    Alla laicità non credo più da qualche tempo. Si offendono troppe persone a voler vedere un’alternativa al cattolicesimo, o alla religione in generale.

  11. Virginia 6 giugno 2009 / 16:48

    @non so fab, che cosa si potrebbe fare! sai bene che una sanzione disciplinare non è cosa da nulla. specie se è accompagnata da una sospensione dal servizio e da un decurtamento dello stipendio. mi sembra pazzia pura, questa!! considera che nella mia scuola sono stati gli stessi prof di religione a sollecitare, invece, l’alternativa alla loro ora, per non trovarsi in difficoltà con i ragazzi di un altro credo. non so cosa stia succedendo là fuori. ci sono i pazzi o i pazzi siamo noi?

  12. Virginia 6 giugno 2009 / 16:58

    le esperienze religiose di ognuno di noi sono sempre diverse, come è chiaro dai vostri commenti! non c’è uniformità di " stile ", come sempre succede quando si ha a che fare con delle persone. dei docenti passati ognuno può raccontare miliardi di storie. uno dei miei prof era un prete, diventato poi arcivescovo. uno strano personaggio che si eprimeva prevalentemente in dialetto. un altro, invece, era un missionario che mi registrava musicassette di joan baez. personaggi, appunto, religiosi:-))

  13. Fabio 9 giugno 2009 / 20:56

    Ma uno a 15 anni, ma che ne sa??!!?

  14. Rocco 17 giugno 2009 / 10:34

    ….ma anche se ci fosse stata offesa (:S), il: volgi l’altra guancia non è + contemplato dalla religione cattolica?

  15. Virginia 17 giugno 2009 / 15:54

    @già, rocco, questi sono i religiosi:-((

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...